TUNISINO VIOLENTO CON LA COMPAGNA UCRAINA, FINISCE IN MANETTE

Mondragone. I Carabinieri della Stazione di Mondragone (CE), in via Razzino di quel centro, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio g.i.p. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE) nei confronti del pregiudicato tunisino E.A.N. 39 anni, residente Mondragone. L’uomo è ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna ucraina. Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito della denuncia sporta dalla vittima nei confronti dell’uomo che, nel periodo gennaio–luglio 2017, ha attuato, senza soluzione continuità, nei suoi confronti, reiterate condotte minatorie e violente. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

 

About Redazione (8691 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: