GUARDIA SANFRAMONDI, TORNA IL RITO SETTENNALE DELLA PROCESSIONE DEI BATTENTI

Redazione. Guardia Sanframondi. Cresce l’attesa per il rito settennale di penitenza in programma a Guardia Sanframondi domani 27 agosto. La nota processione è il frutto di un’antichissima devozione verso la statua lignea che raffigura la Madonna dell’Assunta a cui i guardiesi sono molto devoti.  La mattina della domenica, è  tradizione che gli abitanti di ogni rione di Guardia (Croce, Portella, Fontanella e Piazza) si rechiamo presso il cortile del Santuario dell’Assunta, nel giorno in cui la statua della Vergine, ricoperta d’oro, viene solennemente portata in processione per le vie del paese, dopo la messa solenne. Nella processione sfilano anche centinaia di fedeli, coperti con cappucci bianchi per garantire l’anonimato, che si percuotono con catene di ferro in onore dell’Assunta; altri, i cosiddetti ‘battenti a sangue’ si percuotono il petto, fino a sanguinare, con la ‘spugnetta’, un disco di sughero con diverse punte di metallo acuminate mantenute dritte da uno strato di cera. Per alleviare in parte il dolore e per “disinfettare” il petto sanguinante,  i battenti si bagnano le ferite con dell’aceto, ma e’ uno spettacolo vietato ai malati di cuore che in molti giudicano più  un rito pagano che di penitenza. Anche per questo la Chiesa pare abbia preso le distanze da questa forma di penitenza corporale. L’appuntamento per quelli che riusciranno a raggiungere il paese sannita, fra le migliaia di spettatori previsti, è per la prima mattinata, ma andrà  avanti fino al tardo pomeriggio.

About Emiddio Bianchi (3051 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

4 Comments on GUARDIA SANFRAMONDI, TORNA IL RITO SETTENNALE DELLA PROCESSIONE DEI BATTENTI

  1. Il Pensiero Oceanico // 26 Agosto 2017 a 22:16 // Rispondi

    Ma chi sono questi Stregoni Indiani e cosa vogliono rappresentare ? Vogliamo ricordare loro che siamo nel 3° secolo…si nel 3° secolo P.C.N. !

  2. Diego DE ROSA // 28 Agosto 2017 a 12:08 // Rispondi

    Perdonami , ma non sono d’accordo con Te . Se hai la possibilità effettua una ricerca più profonda sui RITI SETTENNALI . Avrai modo di interpretarli diversamente . Cordialmente . DDR

  3. Il Pensiero Oceanico // 29 Agosto 2017 a 0:04 // Rispondi

    Caro amico DDR, ma in quale mondo vivi ? Svegliati, apri gli occhi e guarda “l’Infinito”.
    Cordiali saluti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: