FALSE CERTIFICAZIONI SOA, 51 INDAGATI MOLTI SONO CASERTANI

Ben 51 indagati sono coinvolti nella maxi inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Roma sulle false attestazioni Soa per gli appalti pubblici, 6 sono imprenditori casertani,uno dell’alto casertano di Ailano.. L’indagine, condotta dalla Guardia di Finanza, ha riguardato una società organismo di attestazione. Tra gli indagati ci sono pubblici funzionari, imprenditori e professionisti per associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di corruzione e falso. Le indagini hanno riguardato una Società organismo di attestazione (Soa) con sede a Roma, deputata al rilascio della certificazione della capacità economica, professionale e tecnica dell’impresa di eseguire le opere oggetto di aggiudicazione, certificazione obbligatoria per la partecipazione a gare di appalto per l’esecuzione di lavori pubblici.

 

About Redazione (7544 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: