ALIFE, QUESTA SERA IL VESCOVO DI CERBO ANNUNCERA’ IL NOME DEL NUOVO PARROCO. C’È TENSIONE FRA I FEDELI

Redazione. Alife. Questa sera il vescovo Valentino Di Cerbo annuncera’ il nome del nuovo parroco che sostituira’ il “dimissionato” don Cesare Tescione che lascerà quindi la guida della Cattedrale Santa Maria Assunta, di cui fino ad ora è stato Amministratore parrocchiale. Don Cesare rimarrà invece a capo della Comunità di San Giovan Giuseppe della Croce di Totari, la popolosa contrada di Alife, ricoprendo – a decorrere dal 1 ottobre – anche l’incarico di Cappellano presso l’Ospedale Civile Ave Gratia Plena di Piedimonte Matese, finora svolto da don Swiderek. Il giovane prete polacco continuerà ad avere la responsabilità della parrocchia di San Michele Arcangelo di Alife, con incarichi di collaborazione e supporto presso la Cattedrale di Santa Maria Assunta. In occasione della Messa vespertina delle 19 di questa sera, Di Cerbo comunicherà ai fedeli alifani l’assetto completo dei sacerdoti alla guida della comunità e le loro responsabilità. Il dubbio che ha accompagnato i fedeli di Alife sarà  quindi sciolto, tra le innumerevoli polemiche che hanno accompagnato questa nuova decisione del vescovo, non nuovo negli ultimi tempi a fronteggiare i dissapori popolari e le note vicende che lo hanno portato agli onori della cronaca. A nulla sono valse le petizioni contro l’avvicendamento parrocchiale e non sono pochi quelli che hanno intenzione di boicottare la messa vespertina, in aperto contrasto con il vescovo. C’è  il rischio concreto che l’annuncio del nome del nuovo parroco lo ascoltino in pochi.

About Emiddio Bianchi (3474 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: