Ultime notizie

ALIFE, CIRIOLI A CASA: UFFIALIZZATE LE DIMISSIONI DI OTTO CONSIGLIERI. SANTAGATA:”INUTILE CONTINUARE”.SI VA A NUOVE ELEZIONI

Alife. Alife, stamattina, si è svegliata senza  sindaco e senza la sua amministrazione. Ieri sera, le firme dal notaio delle dimissioni, stamattina   l’ufficializzazione con il documento protocollato al comune. Finisce cosi, dopo appena un anno, l’amministrazione Cirioli che già nei mesi scorsi dava segni di insofferenza, poi parte della maggioranza si sfalda e va via, costituisce un gruppo consiliare autonomo, “Liberi Alifani” che ha assunto il ruolo di una opposizione a tutti gli effetti. Il dissesto di bilancio potrebbe essere la scusa ma i problemi erano soprattutto altri. La convivenza, i rapporti interpersonali, quelli politici ovviamente, hanno giocato un brutto scherzo. Alla fine, si è aggiunto anche l’opposizione e le loro firme sono state determinati per mandare a casa l’intera amministrazione. Avrebbe potuto fare qualcosa di piu’ il sindaco per mettere insieme le forze? Forse si, forse no, resta di fatto che il risultato è una vera equazione politica: dimissioni, uguale a fine amministrazione.  Una amministrazione  durata pochissimo, forse una delle piu’ brevi della storia alifana. ”Non era piu’ possibile andare avanti – ha detto il capogruppo della ex maggioranza Alfonso Santagata-.

  • Ora si va a nuove elezioni, con disagi enormi per i paese, solo per un dissesto finanziario non condiviso che il sindaco ha poi deciso di attuare?

“E chiaro che il dissesto è solo una piccola parte. Quando in una maggioranza – dice ancora Santagata – non c’è piu’ condivisione in nulla e in nessun argomento, qualcosa non va e allora si decide di andare ognuno per la propria strada. E’ quello che abbiamo fatto noi costituendo un gruppo autonomo in consiglio comunale”.

  • Voi avete fatto abbastanza per cercare un accordo e per riconciliare la maggioranza per il bene della città?

“Che altro potevamo fare. Personalmente ho parlato ed incontrato il sindaco e la sua intera maggioranza e al termine degli incontri non ho mai avuto una risposta cosa che stavamo ancora aspettando. Che potevamo fare di più se ogni qualvolta che avevo un colloquio mi veniva riposto ti facciamo sapere?

  • Ma alla fine aveva deciso di azzerare la giunta?

“Lo ha detto ma non lo ha fatto. Non solo, ma cosa sarebbe cambiato se erano solo i pochi intimi a decidere tutto e noi non avevamo nessun peso. Noi abbiamo la coscienza pulita davanti ai nostri concittadini perché abbiamo tentato in piu’ occasioni di trovare una intesa senza esisto”.

Ora si attende il commissario che prenderà in mano la guida dell’importante comune matesino che potrebbe riandare alle urne il prossimo mese di maggio. Ovviamente è tutto da vedere, la nostra è sola una ipotesi. L’unica certezza e che da stamattina il comune di Alife ha un commissario al posto dell’amministrazione eletta dal popolo un anno fa.

ECCO COME SI E’ ARRIVATI A FAR SALTARE L’AMMINISTRAZIONE CIRIOLI

Si è arrivati alla fine della consiliatura per le dimissioni di otto consiglieri, di cui quattro di minoranza, Roberto Vitelli, Michela Visone, Caterina Ginocchio ed Enrico Palmieri e quattro della ex maggioranza (Angelo Giammatteo, Alfonso Santagata, Rosa Di Lauro e Maria Meola. Questo dato ovviamente manda in minoranza il sindaco e matematicamente decade dall’incarico. Entro oggi o domani la Prefettura di Caserta deciderà il nome del commissario.

video messaggio pubblicitario

 

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

2 Commenti su ALIFE, CIRIOLI A CASA: UFFIALIZZATE LE DIMISSIONI DI OTTO CONSIGLIERI. SANTAGATA:”INUTILE CONTINUARE”.SI VA A NUOVE ELEZIONI

  1. La Popolazione alifana // 5 settembre 2017 alle 14:15 // Rispondi

    Tutti a casa e restateci a vita finchè morte non vi separi…che figura di merda !!!

    Mi piace

  2. Il Dott. Santagata invece di praticare la chirurgia (cosa la chirurgia ?) si diverte a fare il “demolitore” di amministrazioni comunali; allora ci chiediamo e vi chiediamo perchè si candita ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: