CASERTA, AUTO STORICHE IN MOSTRA DAVANTI ALLA REGGIA PER LA COPPA DEI BORBONE

Caserta. Ricordi, emozioni e commozione con le auto storiche esposte come opere d’arte con lo sfondo dello splendido scenario della Reggia di Caserta. Alla edizione 2017 della Coppa dei Borbone svoltasi all’ombra del Palazzo Vanvitelliano hanno partecipato decine di equipaggi da tutta Italia e dall’estero E’ stata anche l’occasione per rievocare con un diverso animo il 18° Circuito Automobilistico di Caserta del 1967. Al termine della manifestazione organizzata dall’Automobile Club di Caserta (presieduto dall’avvocato Antonello Salzano con la direzione del dottor Marino Perretta) e Aci Storico, è stato proclamato vincitore di quella gara di 50 anni fa, il pilota di Formula 3 Antonio Maglione, nativo di Napoli e romano d’adozione: una coppa che all’epoca non fu assegnata a causa della tragica conclusione dello storico evento sportivo nato nel 1928. «Avevamo un conto aperto con questa triste pagina casertana che speriamo di aver alleggerito in qualche modo con ricordi ed emozioni», ha dichiarato il presidente Salzano, a margine della manifestazione durante la quale è stata svelata anche una targa nel tratto di strada in cui avvenne il tragico incidente. Una cerimonia toccante, svoltasi alla presenza di Beatrice e Daniela Russo, figlie del pilota Geki Russo, oggi residenti rispettivamente a Parigi e Milano. La kermesse, alla quale hanno partecipato auto storiche ante-guerra, del dopo-guerra, degli anni ’60, ’70  i cui titolari sono stati premiati per le varie categorie ha fatto tappa anche a Capua, Pietramelara e San Leucio per poi concludersi con la premiazione del Concorso d’Eleganza e della gara di regolarità tenutisi davanti alla Reggia di Caserta.

About Redazione (8676 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: