ALIFE, GRANDE SUCCESSO DELLA MOSTRA AL MUSEO CIVICO SULLA CITTÀ SCOMPARSA DI CUBULTERIA

Redazione. Alife. Si e’ svolta nel fine settimana presso il museo civico di Alife una interessante mostra dedicata ai reperti ritrovati nella citta’ sannita scomparsa di Cubulteria. Sono stati esposti rarissimi cimeli, come busti di donna, recipienti per unguenti, brocche, risalenti dal quarto all’ottavo secolo avanti Cristo, ritrovati in località  San Ferdinando, l’attuale Alvignano, che i tantissimi visitatori  hanno potuto ammirare fino alla tarda serata. Pur non coscendone la precisa ubicazione, si sa che Cubulteria sorgeva in prossimità del fiume Volturno e del successivo ponte di età romana (Ponte Anicio) che collegava Allifae con la pianura campana. La cittadina era quindi un centro altamente strategico perché controllava la valle del medio Volturno costituendo, insieme ai centri di Trebula e Caiatia, una cerniera per la difesa armata tra i monti Trebulani e il massiccio del Matese. Era, contemporaneamente, il luogo di passaggio obbligato per gli scambi commerciali. Divenne un importante nodo viario con diramazioni in direzione di Allufae, Trebula, Caiatia e la via Latina.

About Redazione (12955 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Comment on ALIFE, GRANDE SUCCESSO DELLA MOSTRA AL MUSEO CIVICO SULLA CITTÀ SCOMPARSA DI CUBULTERIA

  1. Il museo è nazionale non civico

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: