MONTERODUNI, I CARABINIERI RECUPERANO LA STATUA DI SAN MICHELE E LA RESTITUISCONO ALLA CITTÀ

Redazione. Monteroduni. Domani, venerdì 29 settembre alle ore 17:00, a Monteroduni, in piazza Municipio, in occasione della ricorrenza del Santo Patrono della città, alla presenza dell’intera cittadinanza, del Vescovo della diocesi di Isernia-Venafro, del Sindaco e di altre Autorità civili ed ecclesiastiche, i Carabinieri, restituiranno ufficialmente la statua di San Michele Arcangelo, che fu rubata dalla omonima chiesa nel gennaio dello scorso anno. La scultura, risalente presumibilmente ad un’epoca collocabile tra il 1300 ed il 1500, è stata recuperata dai Carabinieri nel corso di una vasta operazione su scala internazionale finalizzata alla tutela del patrimonio culturale, coordinata dal Procuratore della Repubblica di Isernia Dr. Paolo Albano, che ha portato al recupero di un ingente quantitativo di beni rubati, per un valore complessivo stimato intorno ai sette milioni di euro, provento di furti in danno di chiese ed istituti religiosi, e alla denuncia di venti persone responsabili a vario titolo di ricettazione, furto aggravato e reati connessi.

About Redazione (8732 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: