Ultime notizie

IL PIANO DI SICUREZZA PER BENEVENTO-INTER HA FUNZIONATO

Benevento.Ha funzionato bene il piano di sicurezza disposto dal Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai per la partita Benevento – Inter che si è tenuta questo pomeriggio presso lo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento.Rileva il Questore Bellassai: “L’apparato ha funzionato senza intoppi con un imponente dispiegamento di uomini e mezzi all’interno dello stadio, all’esterno, nelle aree adiacenti e nella zona in cui ha soggiornato l’Inter. I tifosi si sono distinti per sportività ed educazione nel rispetto delle direttive fornite dalla Questura recependo le indicazioni di rischio stabilite dal Ministero dell’Interno. È stata condotta con discrezione una capillare attività di intelligence, di monitoraggio dei siti, delle strutture e di tutti i luoghi coinvolti. Al contempo il sistema di prevenzione ha funzionato senza sbavature grazie al sacrificio e all’abnegazione di tutti. Un lavoro incisivo che ha portato a un bilancio positivo per quanto riguarda l’attività delle Forze dell’Ordine anche in questa circostanza”.Oltre al personale in servizio presso la Questura di Benevento sono intervenuti i contingenti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale, dei Vigili del Fuoco. A questi vanno aggiunti gli uomini del reparto mobile di Bari, Napoli e Taranto insieme al battaglione Carabinieri di Napoli.

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: