NUOVE OPPORTUNITA’ DI LAVORO A S.POTITO SANNITICO PER UN PROGETTO REGIONALE

 SAN POTITO SANNITICO – Una Delibera di Giunta,  e un Avviso Pubblico, quello datato 26/09/2017, per rendere nota la grande opportunità di impegnare 15 persone in attività di pubblica utilità. Il Comune di San Potito Sannitico ha aderito, infatti, al progetto regionale denominato: “Percorsi lavorativi presso Pubbliche Amministrazioni , rivolti agli ex percettori di ammortizzatori sociali ed agli ex percettori di sostegno al reddito privi di sostegno al reddito e/o disoccupati”. Tre i requisiti necessari per candidarsi: residenti o domiciliati in Regione Campania; ex percettori di indennità di sostegno al reddito scaduta dal 2014 al 2017 e attualmente disoccupati e privi di sostegno al reddito; iscritti ai competenti Centri per l’impiego.Per i selezionati ci sarà la possibilità di lavorare fino ad un massimo di 6 mesi (80 ore mensili), percependo un’indennità pari 580,14 euro. Queste sono invece gli ambiti di intervento che prevede il progetto e quindi queste saranno le mansioni da svolgere: servizio di monitoraggio sulle strade demaniali, comunali e provinciali finalizzato alla prevenzione del fenomeno di randagismo e sull’esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni di insidie e trabocchetti; servizio di apertura biblioteche pubbliche; lavori di giardinaggio; lavori di varia natura in occasione di manifestazioni, sportive, culturali, caritatevoli; lavori di emergenza; attività lavorative aventi scopi di solidarietà sociale; lavori e servizi legati ad esigenza del territorio e dei cittadini nel settore della blue economy o dell’ICT.Le domande dovranno essere presentate entro il 12 ottobre 2017 all’Ufficio di segreteria del Comune di San Potito Sannitico, oppure inviate al seguente indirizzo pec: segreteria.sanpotito@asmepec.it.

“Abbiamo colto subito aderito all’avviso pubblico, approvato con Decreto Dirigenziale n. 6 del 29/05/2017 della Direzione Generale Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche Giovanili della Regione Campania perché da sempre attenti come Amministrazione Comunale al grave problema della disoccupazione che dilaga soprattutto nelle nostre zone. In questo modo 15 lavoratori saranno impegnati sul territorio comunale mediante lo svolgimento di prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio grazie ad un’indennità mensile che sarà erogata dalla Regione Campania. Saremo sempre attenti a non farci sfuggire nessuna opportunità soprattutto quando si tratta di lavoro per i nostri giovani”. A dichiararlo il sindaco Francesco Imperadore.

 

About Redazione (12954 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: