Ultime notizie

CALCIO MOLISANO, ECCELLENZA, SEGNANO IL PASSO ALIFE E TRE PINI, IN PROMOZIONE CONTINUA A VINCERE L’FWP

Emiddio Bianchi. Non è un buon momento per Tre Pini e Alife. Battono il passo entrambe, mentre continua inarrestabile in Promozione la marcia dell’FWP.

Eccellenza

Isernia, favorita della vigilia per la vittoria del campionato, si aggiudica il big match di Venafro, mentre Vastogirardi si impone a Campodipietra e si conferma come la sua principale antagonista.  Da notare che le reti della vittoria delle due squadre sono state messe a segno da Rega e Napoletano, due ex Piedimonte. A questo proposito, il sacrificio del Tre Pini che ha visto partire quasi tutti i componenti della prima squadra, sta venendo prepotentemente a galla. Geloso fa quello che può  ed è  difficile che possa venirne a capo se non tornano in formazione giocatori di peso e la società non mette mano al portafoglio e, soprattutto, quei pochi rimasti non si fanno cacciare fuori dall’arbitro come nell’ultima partita casalinga. E’ inammissibile finire in otto, anche se a dirigere non è un arbitro all’altezza. Urge una immediata inversione di rotta, come pure ad Alife, alla terza sconfitta consecutiva dopo il 2-5 di Roccamonfina e anch’essa alle prese con problemi di organico dopo un brillante avvio di campionato. Anche qui Morra avrebbe bisogno di calciatori di categoria perche’ altrimenti e’ difficile andare lontano.

Promozione

Continua, inarrestabile, il cammino della “cosiddetta” seconda squadra di Piedimonte. Continuando di questo passo, con la formazione di Panella al quinto successo di fila, l’ipotesi di un derby al Ferrante per l’anno prossimo tra Tre Pini ed FWP in Eccellenza appare sempre più  che probabile. Al momento, infatti, è  difficile individuare fra le inseguitrici dei matesini un avversario degno di tale nome. Anche Roccasicura, una delle pretendenti al salto di categoria, si è  dovuta arrendere nonostante il vantaggio del fattore campo. L’allenatore, comunque, predica prudenza perché l’FWP è una formazione giovane e alla lunga potrebbe accusare cali di tensione.

Prima Categoria

Con la politica dei piccoli passi Raviscanina porta a casa con Roccaravindola il secondo 1-0 consecutivo e si installa al vertice della classifica in coabitazione con Castel di Sangro, nobile decaduta che qualche anno fa arrivò  a giocare in serie B. Varricchione e compagni, favoriti della vigilia, non avranno vita facile e i primi sudati successi col minimo scarto lo dimostrano.

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: