Ultime notizie

ABORTI CLANDESTINI IN CONDIZIONI DISUMANE A S. CIPRIANO D’AVERSA, IN CELLA UN NIGERIANO. ECCO LE INTERCETTAZIONI

Faceva abortire giovani prostitute e ragazze senza scrupoli facendosi pagare un aborto fino a 2500euro. Alla fine è stato bloccato il responsabile della carneficina che si faceva chiamare Doctor a San Cipriano d’Aversa.
Questo,  al culmine di un’indagine coordinata dal pm Mariangela Condello, della procura di Santa Maria Capua Vetere, sulla scorta degli accertamenti eseguiti dai carabinieri della compagnia di Mondragone, agli ordini del capitano Luca Iannotti e del tenente Lorenzo Galizia. L’attività di indagine, attraverso intercettazioni telefoniche e ambientali, ha permesso agli inquirenti di far luce sul macabro operato dell’indagato che, nel breve monitoraggio, si è reso responsabile di circa sei aborti. Nel suo laboratorio di San Cipriano di Aversa, sono state trovati cannule, garze sporche di sangue  ad altri strumenti. Ad inchiodare ulteriormente  il “macellaio”, un  nigeriano senza scrupoli,  le numerose intercettazioni telefoniche e poi la confessione delle ragazze che hanno raccontato storie terribili su come venivano effettuati  gli aborti.

Ecco le intercettazioni:

INTERCETTAZIONI RILEVANTI

F:Friday

M:Matthew (protettore di una ragazza)

 F: Matthew

M: Onorevole…

F: Ehi mio onorevole Mattew….

M: Dove stai?….. (ride)…

F: Mio onorevole Matthew….

M: con tono ironico) Non so quello che dobbiamo fare..

F: Mio onorevole Matthew…

M: Dove eri finito?….

F: Mio onorevole Matthew….. numero uno, numero uno….

M: Dove stai?

F: Ci stò.

M: Ti voglio vedere, ti voglio vedere…..

F: ah….

M: Signore ti voglio vedere….

F: Ehhh…. stò a Napoli, stò morendo di fame.

M: Dove ti trovi ?…. ti vengo a prendere.   

F: Iiiiiihhh, ora sto per andare a casa.

M: Da dove stai venendo?

F: Mi vuoi vedere?

M: Si. 

F: Iiiiiiiihh, arriverò a casa tardi, verso le 7.

M: Adesso tu dove ti trovi?

F: Al momento mi trovo a Torre del Greco,sto aspettando il treno per Napoli, poi da Napoli ne prendo uno che va ad Albanova e poi da Albanova vado a Casale (inteso Casal di Principe). Ci stà qualcosa?   

M: Si.    

F: Di quando é?

M: Signore, io volevo andare un poco, però ha detto che  è quattro(4).

F: Aha, prima di portarmela,  parliamo prima del prezzo, anche tu lo sai come funziona perché ci vogliono tre o quattro giorni di lavoro.

M: Si, si lo so come funziona. 

F: ehe, ehe, hai fatto già la carta? Ci stà la carta? (intende   probabilmente riferirsi all’esame ecografico)

M: E’ questo che sto’ pensando, domandi gliela porterò a fare la carta. 

F: ehe, quando hai finito di fare la carta chiamami così parliamo del prezzo, prima di farmi vedere la ragazza.

M: No, signore possiamo vederci stasera, poi domani vado a fare la carta. 

F: Ehe, a qualsiasi ora sarò arrivato a casa ti chiamerò. Tu puoi venire?

M: Si, ho la macchina. 

F: va bene.

M: Ok.

F: Va bene.

M: A dopo.

F: Si si.

F: Friday

P: Ragazza

F: Pronto (nome della ragazza)!

P: Signore?

F: Ti sei fatta la doccia?

P: si.

F: Cosa hai mangiato?

P: Pane

F: Pane?

P: Si

F: E la bevanda di Malto, l’hai bevuta?

P: Si.

F: Non ti piace il riso?

P: No

F: Ok un po’ di pane?

P: Si

F: con cosa l’hai mangiato?

P: Un po’ di latte.

F: Ok, ma non ti piace il riso o Dopo, giusto?

P: Si

F: Ok, ti sei sdraiata… La tv si vede ancora?

P: Si, si vede, sto dormendo.

F: Ok, è finito il film, perchè non metti un altro?

P: No, ho finito di vedere, sto dormendo.

F: Stai dormendo?

P: Si

F: Ok, a dopo.

P: si.

F: Saluti!

P: Si.

 

Legenda

F = Friday

P = Ragazza

 

F: Pronto!

P: E’ uscito, manca poco all’uscita, posso tirarlo?

F: Che?

P: E’ uscito.

F: E’ uscito tutto?

P: No, non tutto.

F: Lo hai tirato fuori?

P: Lo devo tirare fuori?

F: Si, tiralo fuori! E’ uscito a metà?

P: Si.

F: Tiralo piano, piano, finchè non esce tutto e lo metti in quella busta, sentito?

P: Si.

F: Saluti.

P: Si

F: Ti richiamerò più tardi.

 

Legenda

F = Friday

P = Ragazza

 

P: Pronto!

F: Pronto! E’ uscito?

P: Si

F: E’ uscito tutto?

P: Si

F: Ok, ma lo hai messo in quella busta? non buttarlo nelle mie cose.

P: No

F: Ok mettilo nel tuo…Lo hai visto, giusto?

P: Si

F: Ok, ma ti fa ancora male?

P: Esce molto sangue.

F: Si, continua a pulirlo e mettilo li dentro. Sentito?

P: Ok

F: Saluti.

P: Si.

F: Ma è diminuito un po’?

P: Si, un po’.

F: Se recuperi un po’ le forze, vai a farti una doccia calda, sentito?

P: Ok

F: Non spegnere il gas, dopo la doccia potresti sentire di nuovo freddo, Sentito?

P: Ok

F: Grazie a Dio. Saluti. Spero che non mi ha sporcato il letto.

P: No!

F: Ok, verrò. Sentito? Saluti!

P: si

 

 

F = Friday

P = Ragazza

 

F: Pronto Baby!

P: Pronto fratello!

F: saluti

P: Quando vieni, compra la carta

F: Che?

P: Carta!

F: Devi scrivere su un foglio?

P: Carta igienica!

F: Si?

P: Ne è rimasta poco.

F: C’è un’altra lì!

P: Si, ma ne è rimasta poco.

F: E’ rimasta poca?

P: Si

F: Ok, sono finiti quelli più quelli che stanno dentro?

P: Si

F: E quello intero che ho messo lì?

P: E di quello che è rimasto poco.

F: Ok, poco. Ok, fai così, vai in salotto, prendi una sedia, e sali su quel mobile, lì troverai, carta igienica e bicchieri, prendine uno.

—————————————————————————————————

 

Legenda

F = Friday

O = Protettrice di una ragazza sfruttata

 

O: Ehhh dottore!

F: Ehhh non ha squillato!

O: Ehn, era solo uno squillo, non avevo soldi sul telefono

F: (Ride)… E’ cosi da per tutto

O: Sei  arrivato a casa?

F: No, sto camminando verso casa.

O: Ok sei sceso già dal pullman?

F: si.

O: Ok, allora stavi dentro il pullman che è passato prima?

F: Si.

O: Eh ti ho visto da dietro.

F: Ok.

O: Allora ho chiamato la mia donna e ha detto che la già chiamata.

F: si…

O: Dice che ha chiamato già suo fratello, però se lei deve venire insieme, allora può venire, però tu dici che non puoi fare niente, senza vedere prima quei risultati!

F: No, non posso fare nulla e non posso dirle neanche il prezzo.

O: Eh, eh, Ha detto che gli ha chiesto come stanno le cose, se  non vuole portare il risultato, allora deve prendere il treno, per raggiungerla qua a Napoli e lei da qua, la porterà per avere il risultato, mi hai capito?

F: Ok.

O: Ha detto che quando arriverà andranno là….anche perchè, il costo per avere il risultato subito, era 80 euro, ma adesso non sà, se è aumentato… questo dice la mia ragazza.

F: Omega, Omega!

O: Si.

F: Questa donna vuole solo aggiungere un problema su un altro problema. Dille di fare, quello che deve fare di persona, poi le diremo il prezzo, perchè potrà andare a finire che lei, dovrà andare avanti e indietro, adesso mi hai capito?

O: No, pronto, tu non mi hai capito. la mia ragazza…

F: Si?

O: la ragazza, è la ragazza di suo fratello.

F: Ok, ok, eh, eh, pensavo che non ci fossero legami cosi stretti.

O: No, é il fratello più piccolo della mia ragazza,  che sta a Roma, quindi è la sua ragazza a cui lui ha dato qualcosa.

F: Non c’è problema,  può anche stare  a casa di Mama per 3 0 4 giorni, non ci saranno problemi

O: Eh, eh.

F: Pensavo che fosse una sconosciuta.

O: No, mi ha detto, che se la ragazza fosse già libera dalla Mama, allora avrebbe detto al fratello, di dire alla ragazza, di tenerla. Se dopo loro non fossero in grado di occuparsene, ci avrebbe pensato lei ad occuparsi del bambino, però loro in tal caso dovranno affittare una casa grande per lei. Se lei vuole andare a lavorare per guadagnare, allora dopo partorito, può lasciare il bambino a lei.

F: Uhm…

O: Dato che la ragazza sta ancora con la Mamma  e lamenta che non è ancora riuscita a dare da mangiare alla Mamma ….  e questo e quello..

F: uhm…

O: Perciò… quindi, come saranno le cose…

F: Non c’è problema, devono preparare i soldi,  si tratta dei soldi.

O: Se si tratta dei soldi dottore, dottore ascoltami, ti dico una cosa. Questo ragazzo  fa il lavoro di YAHOO.

F: Ha sostanza?

O: Si ha sostanza, allora tu mi dovresti offrire da bere.

F: Va bene.

O: Anche una bottiglia.

F: (ride)… il motivo per cui, ho detto che non metto mani in quelli che non hanno legami stretti, è perchè mi è costato tanto.

O: Ho detto pure alla mia ragazza cosi. Lei è d’accordo con te. Anche la mai ragazza avrà qualcosa, perchè il fratello capisce sempre.

F: Uhm, uhmmm

O: Il fratello capisce ah, ahhh non un gioco.

F: Uhm, uhmmm

O: Lui gli sta dando un grande aiuto, alla mia ragazza qua.

F: Uhm,uhmm.

O: lui ha chiamato la  mia ragazza e la mia ragazza mi ha detto di chiamarti.

F: Va bene, dopo che avrà fatto la carta, mi deve dire a quanto sta e poi le dirò il prezzo.

O: ehnn, ehnn, quindi comunque vada io e te siamo dentro, ti terrò informato di tutto. Non possono andare da un altra parte.

F: No, no, anche se vanno da un’altra parte, resta il fatto che quello che è tuo, è tuo.

O: Si, ero sorpreso quando la mia ragazza mi ha detto di chiamarti e le ho chiesto che successo, poi mi ha spiegato tutto , hai capito?

F: Uhm, uhm…

O: E’ lui che l’ha mandata…non c’è problema.

F: Uhm, uhm, però deve fare quella carta per sapere di quanto è.

O: Ehn, ehn… gliel’ho detto prima.

F: devono fare la loro parte e io la mia.

O: ehn, ehn, è cosi. glielo detto e lei era d’accordo con te.

F: Uhm…

O: le ha detto ok, la chiama subito e cosi ha fatto e poi mi ha dato la risposta. Quello ha detto, che se non vuole fare il risultato da lì, le chiederà se può venire qua per il risultato. Quindi aspettiamo fino a domani, per  vedere come vanno le cose.

F: va bene

O: va bene ci vedremo Domenica.

F: Con l’aiuto di Dio.

O: Sapremo prima di Domenica, come andranno le cose

F: va bene

O: Abbi cura di te! Ciao, ciao..

F: eh, eh.

Fine conversazione.

 

 

 

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: