Ultime notizie

LA BIBLIOTECA COMUNALE “AURORA SANSEVERINO”, REALTÀ CONSOLIDATA DI PIEDIMONTE: UN BILANCIO

|Valentina Monte| Piedimonte Matese. La Biblioteca comunale Aurora Sanseverino di Piedimonte Matese è da molti anni ormai una realtà solida per la città e punto di riferimento che, anno dopo anno, attrae un numero sempre maggiore di studenti, cittadini, associazioni. Sarà l’aria di cultura che si respira, sta di fatto che chi vi entra è destinato ad immergersi in una dimensione che stimola i nostri sensi, quasi invitando la vista e il tatto a prendere in mano un libro cartaceo, sfogliarlo e sentire il profumo della carta.
In questo tempo la biblioteca comunale ha letteralmente “ingranato la marcia”, incrementando difatti le attività e i servizi offerti all’utenza.
Abbiamo pertanto incontrato la Responsabile della Biblioteca, del servizio Informagiovani e del Servizio Civile Maria Laura Leonetti la quale ci ha illustrato quelli che sono stati gli ambiti di intervento programmati e realizzati nel corso dell’anno 2016:
Nell’anno 2016 sono stati registrati e collocati 798 libri nuovi. 533, invece, sono i libri catalogati e classificati con specifico programma di gestione interno Biblioteca Pro e ben 2093 i testi a stampa del patrimonio civico inseriti nel sistema OPAC- SBN, Sistema Bibliotecario Nazionale – Polo Regione Campania. La biblioteca dispone anche di un servizio di prestito a domicilio e a riguardo sono stati prestati 430 libri e riviste specializzate. Vorrei anche evidenziare il servizio di assistenza agli utenti nelle fasi delle consultazioni e ricerche bibliografiche, sia durante lo studio che la lettura in sede, registrando 387 ingressi, senza contare la collezioni di libri moltiplicatasi negli anni grazie anche alle donazioni da parte di case editrici e privati”.

Non solo assistenza, la biblioteca offre attività di Back e Front office, è luogo di allestimento mostre, conferenze, manifestazioni e dei servizi quali INFORMAGIOVANI e SERVIZIO CIVILE.

Oltre ad aver ospitato corsi e manifestazioni di vario genere, la biblioteca coopera con le associazioni del territorio quali Legambiente, Cav STOP, Regesta Cantorum ed ospita il servizio Informagiovani, in collaborazione con il Centro Orientamento Professionale regione Campania e il Servizio Civile, i cui volontari stanno lavorando alla costituzione dell’Archivio Storico del comune di Piedimonte, un progetto avente l’obiettivo di far riemergere dall’oblio una documentazione di notevole importanza storica per la città stessa e per i cittadini”.

 

La biblioteca quindi ha tutte le carte in tavola per partecipare ai finanziamenti delle biblioteche pubbliche. Cosa può dirci a riguardo?
Esatto, ad oggi la biblioteca A. Sanseverino ha partecipato ad iniziative regionali per il finanziamento delle biblioteche pubbliche con il progetto L’ARCHIVIO CLIMATIZZATO e il progetto SCAFFALI APERTI, ammesso a contributo dalla Regione Campania e realizzato”.

 

In un’epoca social come questa, in cui i giovani sono 2.0, la biblioteca come cerca di essere al passo coi tempi, facendo rete?
“In un’era social, appunto, la biblioteca comunale lo è altrettanto con una pagina facebook che conta più di 1700 like!”.

Le innovazioni e il tradizionale che si uniscono per coinvolgere, avvicinare i ragazzi alla carta stampata, al valore della lettura come stimolo per la creatività e continua crescita interiore.

Informazioni su Valentina Monte ()
Giornalista Pubblicista iscritta all' Ordine dei Giornalisti della Campania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: