MOLISE, TERRA DI TARTUFI, RACCOLTO UNO BIANCO DI QUASI MEZZO CHILO

Redazione. Tra i prodotti penalizzati dalla grande siccità  di questa torrida estate c’è anche il tartufo. La scarsa produzione, si parla di un meno 90% nel solo Molise, ha inevitabilmente fatto lievitare i loro già elevatissimi prezzi. Mentre per il tartufo nero che si trova anche nelle montagne del Matese, si parla di 500 euro al chilo, per il bianco, pregiato quasi come quello d’Alba, si sono raggiunte quotazioni record dieci volte superiori, dell’ordine di circa 5mila euro. Roba per soli palati fini e di persone con il portafoglio pieno. Il fortunato cercatore molisano che ha ritrovato il tartufo che si vede sulla bilancia (466 grammi), di certo non potrà lamentarsi, anche perché solo questo esemplare gli fruttera’ intorno ai duemila euro. Del luogo del ritrovamento si sa molto poco, ovviamente. Seppure in una piccola regione come il Molise, sarà  quasi impossibile fare uscire di bocca al cercatore la zona precisa.

About Emiddio Bianchi (2964 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: