PIEDIMONTE, FWP-CASALNUOVO INTERROTTA DOPO DUE MINUTI PER INFERIORITÀ NUMERICA. GLI OSPITI ERANO SCESI IN CAMPO IN SETTE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Le prospettive non erano certamente fra le migliori per gli ospiti. Al Ferrante, per l’ottava del campionato molisano di Promozione, scendevano in campo l’FWP e il Casalnuovo Monteroraro, la prima reduce da sette vittorie consecutive e capolista incontrastata e gli ospiti desolatamente ultimi. Ebbene, per non perdere sul campo con un passivo record, il Casalnuovo ne ha studiata una veramente bella: ha fatto scendere in campo solo sette calciatori, il minimo che consente il regolamento, e alla prima occasione, dopo un paio di minuti, il capitano è  precipitato al suolo moribondo, lasciando i suoi in sei. A questo punto l’arbitro era costretto a sospendere la partita per inferiorità  numerica e a proclamare quindi vincitrice la squadra di Piedimonte per 3-0. Di conseguenza, la formazione molisana ha fatto presto i bagagli per il lungo ritorno a casa, non ha beccato il punto di penalizzazione per la mancata scesa in campo e non pagherà  neanche la relativa multa. Dopo un quarto d’ora dall’inizio della pseudo-partita il Ferrante si presentava come nella foto: vuoto. Ci chiediamo a cosa valgono simili sceneggiate, soprattutto se a metterle in pratica è  una squadra che l’anno scorso giocava in Eccellenza. Una vera e propria figura di m…..

About Emiddio Bianchi (3261 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: