Ultime notizie

PIEDIMONTE/ALIFE, MUORE ANZIANO, LITIGANO I SACERDOTI E IL MORTO RISCHIA DI RIMANERE A CASA

Redazione. Piedimonte/Alife. Nel primo pomeriggio di ieri si doveva svolgere il funerale di un anziano di Piedimonte Matese che però  risiedeva nelle campagne di San Michele, ad Alife. Sta di fatto che forse per un conflitto di interesse i sacerdoti che dovevano provvedere al rito funebre tra Alife e Piedimonte, pare che non si siano accordati su chi dovesse celebrare la funzione. Quindi, il  poveretto è  rimasto a casa fino quasi al calar della sera, quando ormai già  la notizia era arrivata al vescovo della diocesi e quindi diventata di dominio pubblico. Fortunatamente, mentre i familiari afflitti dal dolore continuavano a piangere il loro congiunto, è  apparso all’orizzonte un prelato che si è  incaricato di dirigere il corteo funebre verso la chiesa dell’Annunziata di Piedimonte e il defunto ha intrapreso il suo ultimo viaggio, terminato inevitabilmente quando il sole era già tramontato da un pezzo.

 

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

1 Commento su PIEDIMONTE/ALIFE, MUORE ANZIANO, LITIGANO I SACERDOTI E IL MORTO RISCHIA DI RIMANERE A CASA

  1. Testimone oculare // 9 novembre 2017 alle 17:48 // Rispondi

    Da testimone oculare della vicenda posso dire che in realtà i due parroci non hanno affatto bisticciato. Erano d’accordo che uno sarebbe andato a casa a benedire e l’altro avrebbe aspettato in parrocchia per celebrare le esequie e accompagnare poi al cimitero.
    All’ultimo minuto alcuni dei parenti hanno cambiato idea e non volevano più partire mentre altri aspettavano in Chiesa, ignari delle ragioni del ritardo.
    Dopo due ore di attesa anche per via della carrozza dei cavalli (che non ha accelerato la cosa) finalmente si sono presentati ed il funerale è stato celebrato come sempre in Agp suonato e cantato.
    Non sono i preti che non vanno d’accordo, ma i parenti del morto.
    Chi scrive prima di pubblicare si informi bene sui fatti oppure dica una preghiera: l’ eterno riposo…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: