Ultime notizie

LIBERI, PREMIO QUALITA’/PREZZO “BEREBENE” GAMBERO ROSSO, L’AZIENDA SCLAVIA DI LIBERI SI CONFERMA AL VERTICE CON IL CALU’ 2016

LIBERI (CASERTA) – Il Calù 2016 Terre del Volturno Pallagrello Bianco IGP dell’azienda Sclavia di Liberi (Caserta) si aggiudica per il secondo anno consecutivo l’ambito premio per l’ottimo rapporto qualità/prezzo sull’edizione 2018 della guida Berebene di Gambero Rosso.Con ventisette edizioni all’attivo, Berebene vuole valorizzare, oltre l’aspetto qualitativo del vino italiano, la relazione con il prezzo della bottiglia sullo scaffale. Per la cantina Sclavia la conferma della bontà di una strategia aziendale e l’opportunità per far apprezzare, a professionisti e appassionati, l’attento lavoro di produzione e promozione delle uve Pallagrello Bianco, mission aziendale sin dalle prime stagioni di attività. Il riconoscimento Berebene ha un valore simbolico per Sclavia: il Calù, infatti, è stato il primo vino bianco prodotto con pallagrello bianco che è a tutti gli effetti l’uva a bacca bianca più rappresentativa del territorio casertano.La premiazione del Calu’ 2016 – unico vino ottenuto da Pallagrello Bianco ad aver ottenuto il riconoscimento Berebene – la presentazione della guida Berebene 2018 ed il primo wine tasting si svolgeranno domani (domenica 19 novembre) a Torino, come evento speciale del Gourmet Food Festival 2018. Un appuntamento al quale sarà presente una selezione prestigiosa e rappresentativa dell’enologia italiana, alla scoperta di vitigni autoctoni e delle realtà vitivinicole da conoscere ed apprezzare per una scelta di consumo più consapevole. Tutto pronto anche per i tasting successivi: a Napoli venerdì 24 novembre, presso Palazzo Caracciolo – Mgallery by Sofitel e a Roma domenica 26 novembre, presso lo Sheraton Rome Hotel and Conference Center, appuntamento durante il quale sarà possibile degustare nuovamente il Calù 2016 Terre del Volturno IGP della famiglia Sclavia. Luci puntate, quindi, sulle denominazioni che aiutano a scoprire un’Italia fatta di vitigni più o meno conosciuti, e qualche volta ancora tutti da scoprire.

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: