Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, SCOMPARE IL PARCOMETRO ALLA STAZIONE FERROVIARIA. DISAGIO PER GLI UTENTI: SCOPPIA LA PROTESTA

Piedimonte Matese. Scomparsa la macchinetta per il pagamento del parcheggio nella piazza davanti alla stazione ferroviaria di Piedimonte Matese . Se vi dovesse capitare di parcheggiare qui, sappiate che non trovate piu’ il “parcometro” ma dovete imboccare via Ferritto, fate il biglietto, in una zona che non serve a nulla e poi tornare indietro per esporre il biglietto dell’avvenuto pagamento del parcheggio. Non si capisce chi e per quale motivo abbia deciso di rimuovere la macchinetta. Voi provare a pensare ad una persona anziana, che deambula a fatica, costretta a fare avanti e indietro, poi magari al ritorno trova anche il parcheggiatore con lo sguardo rude, un atteggiamento tipico, ad eccezione di qualcuno che vi guarda in cagnesco se va bene, altrimenti vi fa anche la “ramanzina” e devi spiegargli che è appena arrivato e che per fare il biglietto hai dovuto fare un tratto a piedi e poi tornare indietro. Mancano le macchinette? Allora il comune provvedesse a anche presto perché si tratta di un vero disservizio e non sono pochi gli utenti che si lamentano, specialmente gli anziani che ci hanno segnalato il disagio.

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Commento su PIEDIMONTE MATESE, SCOMPARE IL PARCOMETRO ALLA STAZIONE FERROVIARIA. DISAGIO PER GLI UTENTI: SCOPPIA LA PROTESTA

  1. Io non solo provvederei a ripristinare il parcometro indebitamente rimosso, ma sostituirei addirittura i parcometro esistenti con dei modelli più nuovi che permettono il pagamento della sosta anche con carta di credito/bancomat. Per intenderci i modelli che si trovano nel parcheggio dell’aeroporto di Fiumicino. Anche perché quelli presenti fanno pagare prima la sosta e se uno introduce più denaro rispetto al tempo di sosta impiegato, non viene rimborsato e le casse del comune ne traggono un enorme vantaggio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: