Ultime notizie

“TEANO JAZZ FESTIVAL” ENTRA NEL VIVO, VENERDI 8 IL TRIO DI MARCO COLONNA

Teano.Entra nel vivo la ventiquattresima ediz­ione di “Teano jazz”, che fino a domenica 10 dicembre propone una serie di appuntamenti all’insegna delle sonorità afroamericane.  Il festival ospita venerdì 8 nella magnifica Chiesa medievale di San Pietro in Aquaris, il trio di Marco Colonna che col leader al clarinetto, vedrà
Dario Miranda al contrabbasso e Fabrizio Spera alla batteria. Il concerto (ad ingresso gratuito inizio ore 21 info: teanojazz.org e 0823/885354), sarà l’occasione per Colonna per presentare il suo ultimo lavoro “Scaleno”. Il musicista romano segnalato fra i migliori nuovi talenti e musicisti per la rivista Musica Jazz ha suonato tra gli altri con Andrew Cyrille, Gebhard Ulmann, Omar Tamez, Ivano Nardi, Michele Rabbia, Silvia Bolognesi, Eugenio Colombo, Antonello Salis e Butch Morris. Dario Miranda si diploma in contrabbasso al Conservatorio di Benevento con il massimo dei voti più la lode, sotto la guida dI Rino Zurzolo. Parallelamente allo studio della musica classica intraprende lo studio deljazz e del basso elettrico. E’ co-fondatore delle formazioni “Telegraph”(con Giovanni Francesca e Aldo Galasso) e “SwedishMobilia” (con Andrea
Bolzoni e Daniele Frati), band con le quali incide tre dishi per la
LeoRecords, storica etichetta britannica, ricevendo ottime recensioni sullle
migliori riviste specializzate sia in italia che all’ estero.
Il batterista Fabrizio Spera, ha suonato tra gli altri, con: Peter Kowald,
Mike Cooper, Jon Rose, Otomo Yoshihide, Tim Hodgkinson, Tom Cora, Mario
Schiano, Tristan Honsinger, Wolfgang Fuchs, Thomas Lehn, Ab Baars, Ig
Henneman, Chris Cutler, Rhodri Davies, Lol Coxhill, Michel Doneda, Jerome
Noetinger, John Butcher, Wadada, Leo Smith e Lisle Ellis.
Il festival continuerà poi sabato 9 col Daniele Cordisco Trio, band composta
da Daniele Cordisco chitarre, Antonio Caps hammond, Giovanni Campanella
batteria e il sassofonista americano Ronnie Cuber come special guest.
Domenica 10 invece a Teano ci sarà il quartetto guidato dal sassofonista
irpino Pasquale Innarella, completato da Roberto Altamura alla batteria,
Francesco Lo Cascio al vibrafono e Mauro Nota al contrabbasso col concerto
dal titolo “Migrantes” con i pezzi del loro recente lavoro.
Teano Jazz Festival si concluderà poi giovedì 21 dicembre ospitando nella
chiesa di Santa Maria La Nova il coro gospel Tammy McCann & The Voices of
Glory, che canteranno il loro tributo a Mahalia Jakson.

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: