Ultime notizie

“RADICI PER VOLARE” AL TERZO CIRCOLO DIDATTICO DI MONDRAGONE : L’UNIONE FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Alfonso Attanasio| Mondragone. Al Terzo Circolo didattico di Mondragone, si è svolto l’evento “Radici per volare”, con la presenza del Sindaco, Virgilio Pacifico, del Consigliere regionale, avvocato Giovanni Zannini, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, avvocato Francesca Gravano, del Dott. Luigi Crimaco, direttore del Museo civico archeologico “Biagio Greco”, dell’architetto Francesco Miraglia, Ispettore onorario Mibact per la salvaguardia e la vigilanza dei beni architettonici, del Prof. Pasquale Schiappa, corrispondente della Società Italiana di Storia Patria, don Paolo Marotta, parroco della Chiesa di San Michele Arcangelo; ha moderato il giornalista Pierluigi Benvenuti. Durante la manifestazione, ideata dalla Dirigente   Carmelina Patrì, è stato presentato il logo della scuola che è costituito dalle immagini simbolo della città di Mondragone (il bufone, il drago, il castello, la Venere, il Palazzo Ducale, la Madonna Incaldana, il volto del filosofo Pietro Taglialatela, il mare), che si assemblano su smartphone, PC e tablet, per sottolineare l’unione fra tradizione e innovazione. Da qui, nasce anche il titolo del nuovo Piano dell’Offerta Formativa “Radici per volare”: ancorati al passato, tramite la conoscenza della storia locale, si può guardare al futuro con maggior consapevolezza. Per tale ragione, la scuola realizzerà numerosi progetti che hanno una forte connotazione territoriale e che mirano alla valorizzazione del contesto di appartenenza, progetti che saranno realizzati in collaborazione sinergica con il territorio, secondo quanto previsto dalla Comunicazione del Consiglio europeo del 21 maggio 2014 che riconosce al patrimonio culturale dei paesi un ruolo specifico e strategico nella crescita sostenibile e inclusiva dei popoli ed in conformità con quanto previsto dal Piano delle Arti, Decreto Legislativo 13.04.2017, n. 60 (Norme sulla promozione della cultura umanistica, sulla valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e sul sostegno della creatività, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera g), della legge 13 luglio 2015, n. 107).La scuola, pertanto, realizzerà, in collaborazione con l’Ente comunale, progetti di recupero e tutela del patrimonio artistico aderendo all’iniziativa “I luoghi del cuore”, promossa dal FAI, con la quale si fa promotrice di una petizione rivolta ai cittadini al fine di individuare un sito meritevole di tutela), progetti mirati allo studio della storia di Mondragone per coglierne i cambiamenti e le ragioni storiche di fatti ed eventi, progetti finalizzati all’amore ed al rispetto della natura, alla riscoperta di antichi mestieri tipici della tradizione contadina locale, come l’arte dell’intreccio; è prevista la partecipazione a concorsi banditi dall’USR Campania per coniugare l’uso delle tecnologie digitali con la preservazione, la promozione e la diffusione dell’eredità culturale della Campania. Una nota di merito va ai tanti commercianti locali che, con grande generosità, hanno allestito un buffet con delibazione di prodotti locali (mozzarelle, scrippelle, liquori, vini, sfogliatelle, pane, salumi,  ….) a testimonianza del connubio con il territorio.

 

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: