Ultime notizie

LA STORIA – E’ MORTO JURI, IL PASTORE TEDESCO CHE ACCOMPAGNAVA LE BAMBINE A SCUOLA E CHE TUTTI A PIEDIMONTE CONOSCEVANO. LA DISPERAZIONE DELLA FAMIGLIA CHE LO AVEVA ADOTTATO

Piedimonte Matese. E’ morto Jury, il bellissimo cane che vedete nella foto, che a Piedimonte tutti conoscevano. Una retromarcia della padrona, la signora Francesca Leonetti è stata per lui fatale.  E’ morto stamattina in località Onoratelli.  Jury, aveva problemi di vista e di udito data l’età avanzata che ha complicato tutto. La donna si accorge subito dell’accaduto e blocca immediatamente la macchina ma era ormai troppo tardi. Il povero Jury è morto poco dopo. La signora Francesca  che lo ha investito,  vive ore di vero lutto insieme alla propria famiglia. La sorella, nelle stesse condizioni, ci dice di essere distrutta. Jury, accompagnava addirittura i bambini a scuola, era cresciuto con loro, giocava e si divertiva con loro e quanto loro. Tante le gare a cui aveva partecipato, tanti i sacrifici per tenerlo nel condominio con qualche  inquilino che non gradiva la sua presenza a tal punto, che la famiglia poi decide di cambiare casa proprio per lui. Infatti trova  un’abitazione in campagna dove il bellissimo pastore viveva in un grande recinto libero di scorrazzare, era felice  e i padroni piu’ di lui. Jury era un familiare ci dicono. La signora Francesca, sta male perché ora si sente in colpa  per l’accaduto,  nonostante sia successo accidentalmente.    Lei era forse  la piu’ accorta, era quella che con lui aveva un rapporto diretto, speciale: lo accudiva, lo accarezzava, ci giocava, gli dava da mangiare come se fosse uno dei suoi figlioletti. Jury camminava insieme e con lo stesso passo delle bambine, quando le accompagnava. Per la famiglia è stato il loro primo bambino. Poi era diventato adulto ed era lui che appunto, accompagnava le bambine al pullman che le portava a scuola.  Ci sono dolori che raccontarli diventa addirittura difficile perché magari si è portati a pensare cosi come in questa storia: tanto è un animale, ma per  Jury è davvero difficile non essere addolorati. Provate ad immaginare per un attimo  quello che vive in queste ore la persona che lo ha visto, coccolato, amato per una vita. Poi alla fine, proprio lei, accidentalmente e nonostante le sue attenzioni, gli ha procurato la morte. E’ davvero una storia triste e beffarda ma anche una storia che serve a riflettere : per ciò che è accaduto e per il forte dolore della signora Francesca è della sua famiglia che stanno vivendo. Questi due elementi,  ci danno fino in fondo le proporzioni dell’amore che può esserci fra l’uomo ed un animale . Addio grande Jury, amico dei bambini.

 

 

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: