DOMANI SERA, LIBERI RIVIVE, CON IL PRESEPE VIVENTE, LA STORIA PIU’ ANTICA DEL MONDO. INIZIO ALLE ORE 17.30

Liberi. E’ previsto per domani pomeriggio , con inizio alle ore 17.30, il Presepe vivente di Liberi che si svolgerà nella frazione di Profeti. Oltre una trentina le comparse e tanta collaborazione, alla base dello spettacolo che farà rivivere la storia piu’ bella ed antica del mondo per i tanti milioni di cattolici.

Il presepe (o presepio) è una rappresentazione della nascita di Gesù, che ha avuto origine da tradizioni medievali; inizialmente italiana, l’usanza di allestire il presepio è diffusa oggi in tutti i paesi cattolici del mondo .Le prime fonti per la raffigurazione del presepe sono i 180 versetti dei Vangeli di Matteo e di Luca, cosiddetti “dell’infanzia”, che riportano la nascita di Gesù avvenuta al tempo di re Erode, a Betlemme di Giudea, piccola borgata. In sintonia con questo scenario.

La Pro Loco di Liberi, con la collaborazione del comune hanno scelto il piccolo borgo di Profeti, una delle cinque frazione di Liberi che si presta bene ad un evento molto sentito come il Presepe vivente. “Ovviamente il maltempo e il rischio che tutto potesse saltare- spiega il presidente della pro Loco Mimmo Frasso (nella foto) instancabile , insieme ai suoi collaboratori – ci ha  costretti a rivedere e soprattutto ad improvvisare l’evento nel quale crediamo molto come cattolici, come tradizione e soprattutto come messaggio per le nuove generazioni. Questa sera, sono certo-conclude Frasso –  non deluderemo i tanti, tempo permettendo , che vorranno esserci”.l.a.

(Nelle foto alcune immagini delle passate edizioni del Presepe vivente)

 

 

 

 

About Redazione (7583 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: