MONDRAGONE, PROTESTA DEI CITTADINI RIMASTI SENZA SACCHETTI PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

Alfonso Attanasio|Mondragone. Brutta tegola sulla testa dei cittadini di Mondragone.  Molte le persone che ci hanno invitato a scrivere che l’Amministrazione comunale non  adempie ai propri doveri. Infatti  protestano perché l’ufficio della ditta che distribuisce i sacchetti dell’immondizia ha chiuso e ai cittadini è stato detto che possono telefonare al comune per conoscere i motivi. Infatti molti vogliono sapere perché non vengono distribuiti i sacchetti. Noi paghiamo e non veniamo rispettati. Ancora c’è da dire che le buste consegnate, soprattutto quelle dell’umido non bastano per tutto i due mesi in quanto sono tre i giorni a settimana che viene raccolto l’umido. Come bisogna comportarsi? Oggi, quindi, per queste persone, sicuramente  è a rischio la raccolta.  Va considerato, peraltro, che il servizio di igiene urbana non può essere sospeso senza creare pregiudizio alla pubblica salute per l’insorgere di inevitabili, possibili, inconvenienti di natura ambientale e igienico-sanitaria. Questo è molto grave. L’assessore al ramo ci ha sottolineato che ultimamente la ditta ha consegnato sacchetti non idonei e che sono stati  rinviati per aver quelli che il comune aveva chiesto. Va anche ricordato che molti si sono lamentati in quanto  il giorno che devono ritirare i sacchetti la ditta dice che sono finiti e che quindi bisogna ritornare dopo alcuni giorni. Su questo i cittadini si lamentano perché dicono “noi veniamo il 15 del mese poi  per motivi che a noi non interessano ci fanno ritornare dopo 5 o 10 giorni per prelevarli dopo due mesi e non ci restituiscono anche quelli dei giorni non consegnati. Siamo sempre noi quelli che subiamo e quelli che pagano le tasse nonostante il servizio non perfetto. Va detto che la qualità del servizio deve migliorare è inutile giustificarsi”.

About Redazione (7520 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: