Ultime notizie

PIEDIMONTE, TENTANO UN FURTO IN VIA SQUEDRE: TRE LADRI RIPRESI DA UNA TELECAMERA DI SORVEGLIANZA

Riccione 08/03/2012 - Servizio congiunto Carabinieri Radiomobile Rimini e Riccione con utilizzo di etilometri e autovelox. © Manuel Migliorini / Adriapress.

Redazione. Piedimonte Matese. Nessuno avrebbe mai creduto che Piedimonte e i paesi del Matese potessero diventare il nuovo Far West o che il sindaco Di Lorenzo avesse addirittura potuto chiedere l’intervento dell’Esercito per tentare di combattere la piaga dei furti che fra poco renderà  famoso l’alto casertano ben oltre i confini regionali. La banda o le bande che stanno terrorizzando il Matese continuano nelle loro scorribande notturne, infischiandosene di forze dell’ordine, ronde improvvisate e cittadini sempre più  attenti a non lasciare incustodite le loro abitazioni. I furti, gli spari notturni ormai non si contano più. Chi può si organizza con l’installazione di telecamere. È  proprio in questo modo che la scorsa notte è  stato sventato un furto in via Squedre, una stradina periferica che porta da Piedimonte a San Potito. Sentiti dei rumori sospetti e dando un’occhiata nel monitor una anziana donna ha potuto vedere tre malviventi che si aggiravano con fare sospetto intorno alla sua abitazione. Resisi conto di essere stati scoperti i tre ladri si sono dati ad una fuga precipitosa, non prima di essersi nascosti dietro un camper. Pare che sia stato tutto ripreso dalle telecamere anche se non si sa ancora se è stato possibile risalire alla identità  dei malviventi.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: