Ultime notizie

ALIFE, ALL’ASSOCIAZIONE COMBATTENTI DI PIEDIMONTE MATESE, LA CONSEGNA DELL “RAMOSCELLO D’ULIVO”

ALIFE (CE). Mercoledi 10 Gennaio 2018 a partire dalle ore 10:45. presso l’Albero della Pace, sito in Via Volturno nell’area antistante la Scuola dell’infanzia, plesso dell’Istituto Comprensivo di Alife, il Movimento Internazionale per la Pace III Millennio della provincia con la Presidente Agnese Ginocchio ed il vice Presidente Gino Ponsillo, consegneranno all’Associazione nazionale “Combattenti e Reduci”, sezione di Piedimonte Matese(Ce), presieduta dal prof. Raffaele Civitillo, un ramoscello di ulivo dell’Albero della Pace, simbolo di Pace e di impegno.
L’evento in oggetto, fa parte delle celebrazioni storiche dei 100 della grande guerra, si pone nel primo mese di Gennaio dedicato alla Pace, e si inserisce anche nell’ambito delle celebrazioni storiche del “Giorno della Memoria della Shoah” ricorrente sempre nel citato mese.
L’’Albero della Pace, è il “monumento vivo” simbolo della memoria storica dedicato a tutti i caduti della grande guerra, e alle vittime delle guerre, stragi, terrorismo, criminalità e mafie, di Alife e nel mondo, e fu piantumato proprio durante la prima edizione dello storico passaggio della “Fiaccola della Pace” l’evento partito nel 2014 che commemora 100 anni della grande guerra ( 1914-2014/2018) che culmineranno proprio nell’anno 2018, ed ha l’obiettivo di coinvolgere Enti Locali e Scuole e chiedergli di aderire all’appello di Pace.
Nel 2018 il Movimento per la Pace, promotore della mobilitazione della “Fiaccola della Pace” partita nell’anno 2014, intende proseguire nei Comuni della Provincia, della Regione e quelli facenti parte del Parco Regionale del Matese, i percorsi formativi iniziati di “Educazione alla Pace” e alla “difesa del Creato”, in collaborazione con le Associazioni storiche e di categoria, con le Scuole e gli Enti Locali che hanno aderito al “Patto di Pace”.
Nell’anno 2018 anno in cui ricorre la fine delle immani sofferenze provocate da quello che viene ricordato come uno dei più sanguinosi e cruenti conflitti della storia, la mobilitazione dell’evento si arricchisce di una ulteriore presenza ed adesione: quella dell’Associazione nazionale Combattenti e Reduci (sezione matesina), presieduta dal prof. Raffaele Civitillo.
La consegna dell’ulivo della Pace che verrà conferito con una cerimonia all’ Associazione “Combattenti e Reduci” sezione di Piedimonte Matese, segna l’inizio di una proficua collaborazione tra i due Enti, sui comuni percorsi della Memoria storica e sul tema della Pace quale prerogativa per preservare le future generazioni da catastrofi belliche che hanno lacerato dolorosamente e profondamente la storia dell’umanità. Il riconoscimento del diritto alla Pace è una condizione necessaria che deve essere affermata dalle Città , in politica e all’ ONU, partendo dalle comunità locali e da quei luoghi dove si fa istruzione, si educa, si fa cultura e politica. L’educazione alla Pace parte proprio dalla pratica della Nonviolenza nella società. “La Nonviolenza: diventi dunque stile per una vita ed una Politica per la Pace”.
Dei Combattenti e reduci di Piedimonte Matese oltre al Presidente Raffaele Civitillo, saranno presenti alla cerimonia: il prof. Domenico Civiitillo, prof. Marcellino Diana, prof. Alfredo Marino, Sig Armando Basileo e Sig. Vincenzo Masucci. Il vice-Presidente Giovanni Di Franco, padre dell’ex Consigliere provinciale di Alife Vincenzo, impossibilitato ad intervenire per problemi di deambulazione verrà sostituito dal figlio. Presenzieranno ufficialmente invitati alla Cerimonia il Sindaco di Piedimonte Matese Dott. Luigi Di Lorenzo, il Presidente del Consiglio Comunale Gianluigi Santillo, nonché Consigliere provinciale, la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Alife, Dott.ssa Bernarda De Girolamo, alcuni Sindaci ( e delegati) e i Dirigenti scolastici del comprensorio che hanno aderito al passaggio della Fiaccola della Pace, inoltre alcune associazioni sensibili e storici del posto, fra i quali il prof. Giovanni Guadagno, ex Sindaco di Alife.

 

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: