Ultime notizie

STRAGE DI BELLONA, UCCIDE LA MOGLIE , FERISCE ALTRE QUATTRO PERSONE POI SI UCCIDE. LA PROCURA:” NESSUNA DENUNCIA ERA STATA MAI PRESENTATA”

Lorenzo Applauso|Bellona. C’è silenzio, sgomento, tanta tristezza fra i cittadini ancora increduli nel piccolo e tranquillo comune casertano. Per strada e nei bar non si parla d’altro, non si trova una spiegazione logica.  Quasi certamente, esistevano conflitti nella coppia. Questo naturalmente solo la figlia 14enne che sprofondata nel dramma e nella paura potrà chiarire per poter arrivare al vero movente che ha portato alla tragedia.  Ci riferiamo ai gravi fatti occorsi nel pomeriggio di ieri, 22.1.20 18, a Bellona (CE), dove una donna , Anna Carusone è stata uccisa, dal marito, ferendo altre cinque persone. Nella strage, messa in atto da Davide Mango ex vigilante si è solo salvata la figlia 14enne  che comunque è stata rincorsa dal padre ma ha fatto in tempo a rifugiarsi  nel vicino supermercato e tratta in salvo dallo stesso titolare.  Poi, l’uomo, ormai fuori di testa,  come tutti sappiamo, dopo  che per ore si era barricato in casa sparando, dalle finestre di casa, a tutti i passanti,  con una pistola che insieme al fucile deteneva regolarmente, si è ucciso con un colpo alla testa. Aveva anche scaraventato dalla finestra, come abbiamo riportato nell’edizione di ieri, una bombola di gas aperta e sulla quale aveva sparato con l’obiettivo di farla esplodere e colpire quanti si trovavano in quella zona. Tra l’altro, una zona molto centrale del piccolo comune casertano.

UNO DEGLI ULTIMI POST DELLA DONNA SU FACEBOOK UCCISA DAL MARITO  

“Non toccare mai un cuore se non sei sicuro di amare, amare non vuoi dire avere voglia di averla/o deve essere molto di più di tutto questo”.

Questo uno degli ultimi post su facebook della donna uccisa, Anna Carusone. Una riflessione non proprio tranquilla ma anche di difficile interpretazione. Nessun segnale concreto, per un epilogo cosi tragico, vi era stato prima, in questa famiglia, fra l’altro, dalla testimonianza di un vicino, l’uomo, Davide Mango veniva definito una persona tranquilla e perbene. Infatti, la Procura tiene a precisare che nessuna denuncia risulta essere stata presentata dalla sig.ra Anna Carusone nei confronti del proprio coniuge Davide Mango e né da altri familiari.

Pertanto, la Procura non è stata mai investita delle vicissitudini afferenti i due coniugi e dell’eventuale conflittualità esistente fra di loro.La tragicità degli eventi impone ancora una volta di ribadire che, a fronte di eventuali situazioni di conflittualità, venga presentata una denunzia da parte delle donne interessate, onde consentire l’emersione di situazioni di violenza domestica e far sì che vi possa essere il pronto intervento delle Forze dell’ordine, dei Servizi Sociali operanti sul  tenitorio  e  dell’Autorità Giudiziaria.Solo l’emersione di tali fenomeni e l’intervento delle Forze dell’Ordine e della Magistratura possano consentire che eventi del genere, per quanto possibile, vengano scongiurati nel futuro.“La Procura della  Repubblica si legge in una nota – persegue l’obiettivo  della massima  tempestività  nel  dare una risposta ai casi di violenza familiare oggetto di denunzia e ha sottoscritto un apposito protocollo con le Forze dell’Ordine e con gli Enti operanti nel settore, che consente di realizzare una efficace rete di sostegno alle vittime onde consentire alle stesse di  superare  qualsiasi  remora nel fare emergere delle vicende che le riguardano e di essere accompagnate nel percorso di denuncia e di affrancamento  dalla violenza”.

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: