Ultime notizie

COPPA ITALIA, VASTOGIRARDI-TRE PINI. SILENZIO PARLANO I MISTER: FILO DIRETTO DAI RITIRI DELLE DUE SQUADRE

 

QUI PIEDIMONTE MATESE – ROMAGNINI:”VASTOGIRARDI AVVERSARIO DIFFILE PIU’ DELL’ISERNIA.VINCERA’ IL CAMPIONATO. NOI MAGARI VINCEREMO LA COPPA 

|Emiddio Bianchi|Piedimonte Matese. Ultimi ritocchi alla preparazine della squadra matesina del Tre Pini a poche ore dalla finalissima di Isernia contro il temibile Vastogirardi.  Noi abbiamo incontraro Mr Romagnini per conoscere  la condizione e gli uomori della squadra in vista di questta gara storica per Piedimonte e la sua tifoseria.

– Come arriva la sua squadra alla finale di Isernia?”

“Direi nel migliore dei modi- spiega Roamgnini – abbiamo ottenuto ottimi risultati nelle ultime partite e anche nella sconfitta con il Venafro abbiamo giocato una buona partita”

– Cosa ne pensa del Vastogirardi?”

“Credo che sia attualmente la formazione più difficile da affrontare, anche più  dell’Isernia. Già a inizio campionato l’avevo indicata come la favorita del torneo e adesso ne sono ancora più  convinto”

  • Quante possibilità ha il Tre Pini di portare la coppa a Piedimonte?”

“Senza fare proclami trionfalistici credo che in una partita unica ce la possiamo giocare alla pari. Abbiamo dalla nostra parte giocatori come Napoletano e Langellotti che possono fare la differenza con qualsiasi squadra e che si esaltano quando incontrano avversari di valore”

–  Quali sono le condizioni di salute di Napoletano?”

“Il nostro bomber sta bene e giocherà  fin dal primo minuto. Se l’ho tenuto a riposo nell’ultimo turno di campionato è  stato a scopo precauzionale”

  • Sfumata quasi del tutto la corsa ai play off cosa rappresenta per voi la finale di Coppa?”

“Piedimonte, dal punto di vista calcistico non ha mai raggiunto un traguardo così prestigioso. Questo però non ci appaga. Il nostro obiettivo è di andare avanti nella fase nazionale, dove ci aspetterebbero  Chieti o Giulianova. Poi, perché  no,  anche una promozione in D qualora le nostre avversarie avessero già  vinto i loro campionati”

  • Cosa può  dire ai tifosi della sua squadra?”

“Seguiteci numerosi e sosteneteci fino in fondo. Col vostro aiuto potremo riuscire nell’impresa”. (Nella foto Mr Silvano Romagnini)

QUI VASTOGIRARDI- MISTER GROSSI:” TEMO NAPOLETANO E IL TERRENO DI GIOCO. SQUADRA AL COMPLETO, TRANNE CALCAGNI CON LA FEBBRE CHE POTREBBE ESSERE SOSTITUITO DA MONTICHIARO

Lorenzo Applauso|Vastogirardi. Tutto pronto, in vista della finalissima di coppa Italia regionale anche nel Vastogirardi, l’ostico avversario che affronterà domenica allo stadio di Isernia, il Tre Pini Piedimonte, forte e determinato che vuole entrare nella storia ad ogni costo.

Prima tegola in testa a Mister Grossi:  Franco Calcagni, uno  dei migliori elementi è attualmente febbricitante ma sarebbe già pronto a sostituirlo Montichiari. A questo, Mr Grossi però non ci vuole ancora pensare. Per il resto, squadra è al completo e pronta alla grande battaglia. ”Si, non abbiamo problemi – dice il mister – siamo in perfetta forma, in un ottimo periodo per noi con una squadra che ha ormai trovato la quadratura e l’equilibrio giusto per fare bene”

  • Che partita immagina domenica?

“Una finale a tutti gli effetti. Tutti i valori delle due squadre, in queste gare, si azzerano. Noi, dobbiamo giocarci la nostra gara con impegno, determinazione e giocare come sappiamo. Io sono certo che alla fine arriverà anche il risultato, lo spero fortemente”.

  • Cosa teme di piu’ del suo avversario?

“Certamente il Tre Pini è una ottima squadra-dice- ha giocatori interessati in tutti i settori e poi un attaccante, Napoletano, che a noi ci ha già creato già problemi facendoci un goal straordinario. Troveremo il modo per fermarlo. Si tratta di un giocatore di categoria superiore che fa la differenza. Noi, dal canto nostro  abbiamo un grande rispetto per l’avversario ma non timori reverenziali. Temo molto anche nelle condizioni del terreno di gioco, in erba naturale, che con la pioggia di queste ultime ore non credo sia il massimo.   Alla fine – conclude Mister Grossi vinca il migliore. Sono certo che le due squadre ci regaleranno una bella giornata di sport che è poi quello che conta di piu’”. (Nella foto Mr Alessandro Grossi)

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Commento su COPPA ITALIA, VASTOGIRARDI-TRE PINI. SILENZIO PARLANO I MISTER: FILO DIRETTO DAI RITIRI DELLE DUE SQUADRE

  1. Piedimonte, anni fa, si qualificò alla fase nazionale arrivando fino ai quarti di finale, contro il Catanzaro Lido. Due arbitraggi scandalosi le negarono l’accesso alle semifinali.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: