CASERTA, PROMETTE POSTO DI LAVORO AL COMUNE PER OLTRE VENTIMILA EURO: PRESO MENTRE RITIRA L’ULTIMA TRANCE

CASERTA. In via Tescione a Caserta, i Carabinieri della locale stazione hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per truffa, di M. O., 55 ANNI, residente a Caserta. L’uomo è stato fermato dai militari dell’Arma subito dopo aver ricevuto la somma di euro 1.000 dal truffato, un fabbro della zona.La vittima, aveva poco prima denunciato presso la stazione Carabinieri che nel mese di gennaio scorso aveva conosciuto l’arrestato, che, in quell’occasione si era proposto quale intermediario per favorire l’assunzione del figlio quale agente di polizia municipale del Comune di Caserta o come agente della polizia provinciale di Napoli e che tra gennaio e febbraio, nel reiterare la promessa lo aveva convinto a consegnargli in più circostanze, la somma complessiva di euro 17.630,00.Inoltre il truffato, a conclusione dei versamenti avrebbe dovuto incontrare proprio in via Tescione a Caserta, l’abile truffatore per consegnarli ulteriori euro 2.878,00 quale ultima trance per definire l’assunzione del figlio. Proprio in quella circostanza sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Caserta che hanno bloccato ed arrestato il truffatore.

 

About Redazione (9695 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: