Ultime notizie

MONDRAGONE, BUSTE DELLA SPAZZATURA: ANCORA POLEMICHE

Alfonso Attanasio|Mondragone. Ancora polemiche dei cittadini di Mondragone sulla distribuzione delle buste per la spazzatura.  Molte le persone che ci hanno invitato a scrivere che l’Amministrazione comunale non  adempie ai propri doveri. Infatti  protestano perché l’ufficio della ditta che distribuisce i sacchetti dell’immondizia non è molto tollerante nella distribuzione. Infatti se al cittadino il ritiro delle buste scade il giorno di sabato e lui si presenta il venerdì non gli consegnano le buste perché devono aspettare il lunedì. Tutto questo è assurdo. Quando l’ufficio era chiuso perché mancavano le buste della spazzatura e arrivavano dopo quindici giorni la ditta calcolava la data dal giorno in cui si consegnavano e dopo due mesi c’era la scadenza. Va anche ricordato che molti si sono lamentati in quanto  il giorno che devono ritirare i sacchetti la ditta diceva che sono finiti e che quindi bisognava ritornare dopo alcuni giorni. Su questo i cittadini si lamentano perché dicono “noi veniamo il 15 del mese poi  per motivi che a noi non interessano ci fanno ritornare dopo 5 o 10 giorni per prelevarli dopo due mesi e non ci restituiscono anche quelli dei giorni non consegnati? Siamo sempre noi quelli che subiamo e quelli che pagano le tasse nonostante il servizio non perfetto. Poi dicono che la spazzatura viene gettata sui marciapiedi senza busta.Un avviso attaccato sulla vetrata dell’ufficio c’era scritto che i cittadini dovevano telefonare al comune per conoscere i motivi. Molti polemizzavano dicendo,  noi comunque paghiamo le tasse e i sacchetti della spazzatura dobbiamo comperarli. Noi paghiamo e non veniamo rispettati. L’assessore addetto perché non si interessa? Perché manca la tolleranza sia di anticipo che di posticipo di qualche giorno. Comunque possono  sempre essere registrati sul computer con la data di consegna anticipata o postecipata? Come bisogna comportarsi? Va considerato, peraltro, che il servizio di igiene urbana non può essere sospeso senza creare pregiudizio alla pubblica salute per l’insorgere di inevitabili, possibili, inconvenienti di natura ambientale e igienico-sanitaria. Questo è molto grave. Va detto che la qualità del servizio deve migliorare è inutile giustificarsi”.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: