Ultime notizie

CARI LETTORI SONO INDIGNATO

Antonio Arricale|Seguo il dibattito sul dopo elezioni a “Porta a Porta” e mi monta una indignazione dentro che non vi dico. Si celebrano le stesse liturgie di sempre. Come se nulla fosse. Mi sembra di seguire un dibattito d’altri tempi, di quando ancora portavo i calzoni corti. Ed è passato mezzo secolo, ormai. L’Italia – grazie (!) a una classe politica inadeguata e insipiente, senza alcun senso dello Stato, e comunque spazzata via dal voto democratico, grazie a Dio – è l’unico Paese al mondo dove, a voto acquisito, conteggiato e attribuito, non si sa chi abbia vinto. O, meglio, dove chi ha vinto non governerà il Paese. Il M5S, partito di maggioranza relativa, infatti, nonostante una percentuale da Dc dei tempi andati, non governerà. E non lo farà, temo, neanche Il partito di Salvini, che ha sorpassato – è vero – quello di Berlusconi ma, comunque, a conti fatti, ha avuto la metà dei voti attribuiti ai grillini. Sarà un terzo uomo – sempre quello della Provvidenza – ancora una volta, a guidare il governo; un salvatore della Patria, forse neanche eletto, incaricato magari di riportarci di nuovo al voto in autunno. E li sento ancora agitare lo spettro del populismo, questi illustri colleghi ospiti in studio di Vespa, senza che nessuno abbia il coraggio di dire, magari con garbo ma altrettanta fermezza, ai politici presenti e a quelli che ancora brigano nell’ombra: ma non vi è bastato? Ma lo avete capito che la gente vi ha cacciati via? Che non se ne può più di voi, della vostra mediocrità, dei vostri insopportabili privilegi, delle vostre chiacchiere?

Che vi dovete vergognare della legge elettorale che avete fatto, ancora una volta a vostro uso e consumo, per rimanere a galla, per sguazzare nel torbido? Una legge che è una porcata, un’altra, ai danni del Paese? Mi sa che sto invecchiando. E male. Mi conforta il fatto che anche mio figlio dice le stesse cose, che la pensa come me, anzi, che io la pensi come lui. C’è dunque ancora una speranza! Forse. E vai».

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Commento su CARI LETTORI SONO INDIGNATO

  1. Teresa Belgrano // 6 marzo 2018 alle 15:07 // Rispondi

    Condivido tutto,

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: