Ultime notizie

ANCHE LA RECENSIONE DI UN ANNUARIO? FA PARTE DELLA STORIA !

 ROSARIO DI LELLO *| Considerando il titolo di questa rubrica: “Quattro passi nella storia” e la rispettiva illustrazione fatta d’un fascio di bei vetusti libri, mi vien da dire che, per quanto succinta, anche la recensione di uno scritto è parte della storia, tanto per l’autore, il luogo di edizione, l’editore e le date di pubblicazione  e di presentazione, quanto, specialmente, per i contenuti del testo. E allora? Il 24 febbraio u.s., alle 16, 30, nella sala Goccioloni delle Terme in Telese e al termine di un’assemblea di soci, è stato presentato, in anteprima, ai tesserati dell’ Associazione Storica della Valle Telesina (ASVT) e ai simpatizzanti, il volume: “Annuario di storia cultura e varia umanità 2017”, ASVT, Cerreto Sannita TETAprint, 2018.In esso, dopo l’indice alle  pagine 3-4, il contenuto risulta costituito dai seguenti articoli e da numerose immagini, quasi tutte a colori. Lucio Fiorillo, Introduzione, pp. 5-6. Il vicepresidente enumera, al completo, le iniziative dell’ASVT nel 2017; premette che i saggi, valutati dal Comitato Scientifico, risultano corredati da ricca bibliografia e precisi riferimenti alle fonti; ne fa cenno; ringrazia gli autori e augura buona lettura.  Luigi Cielo, Un incastellamento in due tempi: Limata e San Lorenzo nella Valle Telesina (secoli IX-XIV), pp. 7-59. L’autore tratta dell’argomento attraverso un ampio arco di tempo e mediante una puntuale descrizione accompagnata da 42 opportune, suggestive illustrazioni, fra tavole e figure.Pacifico Cofrancesco, Pellegrini, strade e cavalieri: dal Volturno a Benevento, pp.61-88. Vi si legge, dall’anno Mille, delle ragioni dei pellegrinaggi, delle difficoltà, dei percorsi e, nel dettaglio. di quelli da Roma a Benevento per Cassino, Venafro, Teano Alife e Telese e dei relativi luoghi di accoglienza.  Giovanni Araldi, Per la storia del notariato vescovile nell’ Italia del pieno Medioevo. L’esempio di Benevento alla fine del Duecento, pp.89-105. Il testo espone particolari che caratterizzarono privilegi arcivescovili beneventani dal 1124 al 1280 nonché un eccezionale documento del 1289Cosimo Formichella, La chiesa di S. Leonardo in Solopaca(sec. XIV), pp. 107-113. Vi sono state descritte, in un testo corredato da sei tavole e da un documento del 1723, la storia, l’architettura e le opere d’arte sacra, medievali e moderne, conservate nel detto luogo di culto.Jonathan Esposito, Considerazioni sulla cultura cattolica del Settecento: Berkeley e Ramage a Benevento, pp. 115-124. L’autore mette in evidenza il giudizio di viaggiatori stranieri del XVIII e del XIX secolo, su culto, su religiosità e su comportamento di popolo e clero, nel mezzogiorno d’Italia. Luigi Di Cosmo, Solopaca (BN). Il pavimento maiolicato del presbiterio della chiesa del ss. Corpo di Cristo, pp. 125-128. Vi si fa riferimento alla storia, all’architettura del detto edificio, ricondotto al XVII secolo e, anche con cinque figure comparative, ai disegni del pavimento. Rosario Di Lello, Il brigante Fra Diavolo dal Matese al patibolo (tra editi e inediti), pp. 129-170.Con dodici  immagini del tempo, il testo narra del guerrigliero borbonico nel 1799 e nel 1806 e della vicenda che, in quel secondo anno, ne segnò il declino, dal Matese al Taburno, e la fine, a Napoli.Francesca Fiorillo, La scultura in cartapesta: il Cristo deposto nella chiesa della Madonna di Campanile a Frasso Telesino, pp. 171-175. Vi si tratta dell’utilizzo della cartapesta nei manufatti d’arte e, anche con tre figure, di una scultura realizzata nel XVIII secolo, verosimilmente a Napoli. Ugo Simeone, Una vexata quaestio nella storiografia postunitaria: le vittime del tragico 14 agosto 1861 a Pontelandolfo e Casalduni, pp. 177-188. L’autore riaffronta la questione attinente a quanto accadde di tragico ad opera di bersaglieri e fanti dell’esecuto italiano e di guardia nazionale del luogo.Alessandro Liverini,  Le ‘leggi eversive della feudalità’ e la divisione di Monte Pugliano, pp. 189-207. Lo scritto, arricchito da cinque figure, considera le leggi eversive della feudalità e la successiva ripartizione del bosco di Montepulciano tra i comuni di Solopaca con Telese e di S. Salvatore.Bruno Tomasiello,  La Banda del Matese L’insurrezione internazionalista del Matese, pp. 209-221. Il testo parla del nascente Socialismo e di come un gruppo d’Internazionalisti tentò, nel 1877 e nel territorio del Matese, di dimostrare che i tempi erano maturi per la rivoluzione sociale. Donatello Camilli, Vito A. Maturo, La Grande Guerra e la quotidianità dal diario di una minorenne ‘’austriacante’’ a  Cusano  Mutri, pp. 225-241. Sono brani notevoli, con due figure, del diario di una fanciulla, dall’11 dicembre 1917 al 13 luglio ‘18 e dal 5 novembre al 23 dicembre dello stesso anno.Luciano D’Amico, Un antico  rito arboreo a Frasso Telesino Il ‘‘Majo di San Michele, pp. 243-254. L’autore illustra, anche con cinque figure, un rito tradizionale, le possibili origini, la definizione,  l’attinenza coi culti arborei e con la  festa dedicata a san Michele, le modalità di esecuzione.Silvio Falato, Questa vocale “ a’’: Metafonia e Mutazione Spontanea, pp. 255-261. Con riferimento a lingua latina e a dialetti del mezzogiorno d’Italia, non esclusi quelli di Cerreto Sannita e di Guardia Sanframondi, il contenuto attiene ai due fenomeni, cosiddetti fonetici, concernenti la vocale “a”.Gennaro Malgieri, Dai Borbone ai Savoia nelle memorie dei notai Romanelli, (sec. XIX) a cura di Cosimo Formichella, pp. 263-265. È la presentazione critica dello scritto di cui al titolo. (Il testo, con premessa e diciassette figure, consta di 206 pagine ed edito da eDimedia, Benevento, 2016). In conclusione? Anche questi sono Passi nella storia.

*Rosario Di Lello, ricercatore di storia,  autore di numerose  pubblicazioni.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: