Ultime notizie

DIECI FURTI IN DIECI GIORNI NEL CAIATINO, STANOTTE VISITATE OTTO ABITAZIONI. FILA DAI CARABINIERI. TORNA LA PAURA. SI SPOSTA L’”EPICENTRO”

Caiazzo. Nuova raffica di furti. Questa volta l’epicentro sembra essersi spostato da Piedimonte a Caiazzo. Dieci furti in dieci giorni e coda dai carabinieri, stamattina, per presentare denuncia. Questa notte,  ben sette abitazioni sono state prese di mira, al punto che diventa difficile anche fare un bilancio della refurtiva. Secondo molti, sarebbe una banda di otto persone fra albanesi e romeni.  Ovviamente, è una voce unanime ma non verificata. Non mancherà certamente la presenza di qualche bravo “regista” italiano e del posto, che conosce le varie vie di fuga che i malviventi scelgono, come la ferrovia e i torrenti che consentono loro di scappare, poi, indisturbati.

Qualche settimana fa, vittima di un colpo abbastanza consistente, anche il proprietario di una mega villa, un noto professionista di Caserta. Fra le altre cose, e nonostante un custode che dorme all’interno della tenuta, i ladri hanno portato via, in piena notte, anche un trattore appena acquistato. Insomma, non vorremmo creare allarmismi ma possiamo dire che torna nuovamente la paura, anche se questa volta nel caiatino, dalla zona di Cameralunga  o meglio nell’area del maxistore Deco’ di Caiazzo verso la città.

Un noto professionista della zona, che è letteralmente blindato anche con numerosi antifurti cosiddetti periferici, oltre a numerose telecamere, ci riferisce che quasi quotidianamente scattano gli all’armi nella sua abitazione. Questo significa che dopo i numerosi tentativi di furti e furti messi a segno, continuano a provarci. “Siamo davvero stanchi – ha detto – la mia casa è come se fosse al momento, per i tanti accorgimenti che ho installato, una campo minato per i ladri. Questo però non ci consente certamente di abbassare il livello di guardia”.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

3 Commenti su DIECI FURTI IN DIECI GIORNI NEL CAIATINO, STANOTTE VISITATE OTTO ABITAZIONI. FILA DAI CARABINIERI. TORNA LA PAURA. SI SPOSTA L’”EPICENTRO”

  1. Grillo protezione // 18 marzo 2018 alle 13:09 // Rispondi

    Bisogna ammazzare il problema non avere paura ma difendersi e il nostro diritto basta ne abbiamo le palle piene fare fuoco a tutto

    Mi piace

  2. Visto che la legge li difende noi ci difendiamo

    Mi piace

  3. Guardiano notturno // 25 marzo 2018 alle 11:57 // Rispondi

    Fare attenzione alle palazzine popolari di Caiazzo dopo la scuola media, perché propio lì ci sono
    Due malviventi noti sono loro che aiutano i stranieri
    e poi prendono la mazzetta

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: