LAMPADE VOTIVE AL CIMITERO: A PIEDIMONTE LA TARIFFA PIU’ ALTA. LA PIU’ BASSA A S. POTITO. E’ ADDIRITTURA GRATUITA IN UN COMUNE

Piedimonte Matese. In un paese dove la stessa siringa (stessa grandezza e stessa marca) per il servizio nazionale ha costi diversi a seconda di quale zona d’Italia si trova, abbiamo scoperto la stessa cosa anche per le lampade votive al cimitero che hanno prezzi diversi nei vari comuni. Un cittadino indignato ci ha segnalato di pagare troppo e che sarebbe piu’ giusto unificare le tariffe. Fra l’altro, lo ritiene anche un affare per i comuni per rimpinguare le casse comunali. Come dargli torto. Però è chiaro che se c’è la domanda i comuni ci sguazzano, come si suol dire e non guardano in faccia a nessuno. Non proprio tutti pero’ . Del resto, i sindaci da qualche parte devono pur raggranellare soldi visto che a Roma la cinghia dei finanziamenti   ai comuni è sempre piu’ stretta, al contrario dei vitalizi. Cosi alla fine, anche per le lampade votive, tutto finisce sul groppone dei cittadini cosi come tantissime altre cose. Resta di fatto che da un rapido sondaggio, stimolati dal nostro lettore, abbiamo scoperto effettivamente che in alcuni comuni dell’alto casertano, i prezzi sono vari e non si capisce per quale motivo. In fondo, la corrente non ha un costo uguale ovunque? Piedimonte Matese è il comune piu’ caro con 30 euro mentre la tariffa piu’ bassa appartiene al comune di S. Potito Sannitico con 10euro. Addirittura c’è un comune che è quello di Formicola che la lampada votiva è completamente gratuita. “Questo grazie ad un progetto di circa cinque anni fa – ci dice il sindaco di Formicola Michele Scirocco – che attraverso la ralizzazione di un impianto a pannelli solari, siamo riusciti ad evitare altre tasse ai nostri cittadini”. Non potrebbe essere un esempio anche per altri comuni?

Non figura nella tabella, il comune di Caiazzo che paga una tariffa di 19,74 annue.

About Redazione (9876 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

2 Comments on LAMPADE VOTIVE AL CIMITERO: A PIEDIMONTE LA TARIFFA PIU’ ALTA. LA PIU’ BASSA A S. POTITO. E’ ADDIRITTURA GRATUITA IN UN COMUNE

  1. Veramente la somma da pagare sul bollettino che mi è arrivato qualche giorno fa è di 38 € per ogni lampada votiva …. chiaramente mi riferisco a Piedimonte M.

  2. Io Che Vedo e Penso // 22 Marzo 2018 a 22:21 // Rispondi

    L’unico comune dove non si paga è Pratella, non perchè gli “Amministratori” siano buoni ed umani, ma solo per incuria e incapacità amministrativa !

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: