Ultime notizie

SPENDIG REVIEW AL CONSORZIO DI BONIFICA, SANTAGATA: “VI DICO IO COME SI RISPARMIA”

( Comunicato stampa) PIEDIMONTE MATESE. Il Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano risparmio sulle spese legali nel settore tributario grazie ad una strategia mirata. Com’è noto, il Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano abbraccia un territorio molto vasto e di conseguenza sono numerose le contestazioni poste in essere  contro l’Ente, soprattutto nel settore tributario. Negli anni passati, infatti, per quanto riguarda i ricorsi presentati dai contribuenti avverso gli avvisi emessi dal Consorzio ed alle successive cartelle di pagamento il cui valore   supera i 3mila euro, il Consorzio ha provveduto ad affidare la rappresentanza e la difesa in giudizio ad avvocati esterni che seguivano gli interessi dell’Ente in cambio di compensi stabiliti a seconda del valore della causa. Per i ricorsi contro gli avvisi e le cartelle di pagamento emesse dal 2010 ad oggi, il Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano ha impegnato somme cospicue per incarichi affidati a professionisti esterni, con un aggravio notevole sulle casse dell’Ente, considerato anche il fatto che una parte delle spese sono ancora da saldare.

In un’ottica di spending review, il presidente Alfonso Santagata (nella foto) , grazie alla collaborazione dell’avvocato Pietro Paolo De Simone, dipendente interno agli uffici del Consorzio,  ha apportato una grossa novità inerente al contenzioso tributario : nello specifico, a partire dall’insediamento della Giunta Santagata, tutte le difese dell’Ente, comprese anche quelle aventi ad oggetto avvisi o cartelle il cui valore supera i 3mila euro, sono gestite direttamente dall’Ufficio interno, consentendo una difesa totale a costo zero, così da poter ottenere, nel presente ed in futuro, un risparmio di notevole entità rispetto alle somme spese in passato. L’Ufficio dell’Ente consortile, infatti, grazie alla collaborazione dell’ANBI (Associazione Nazionale Consorzi Gestione Tutela Territorio ed Acque Irrigue), che fornisce l’assistenza per la redazione delle memorie difensive, lavora internamente i ricorsi e,  raccolta la firma del Presidente Santagata che si costituisce come rappresentante legale, provvede al deposito delle memorie difensive e della documentazione tecnica/giurisprudenziale presso le Commissioni di riferimento, il tutto attraverso una gestione in house del contenzioso ed eliminando di conseguenza tutte le spese di affidamenti esterni.

“Un ottimo lavoro di squadra che ci permetterà di risparmiare grosse cifre”, ci tiene a precisare il presidente Alfonso Santagata, che ha fortemente voluto attuare questo cambiamento di metodo, apportando una grossa novità all’Ente di Viale della Libertà. “Un risparmio su tutte le pratiche legali sia per i ricorsi proposti davanti alla Commissione tributaria provinciale di Caserta, che per quelli proposti davanti alla Commissione Tributaria Regionale di Napoli”, ha precisato l’avvocato De Simone, “inoltre abbiamo ottenuto già ottimi risultati con sentenze favorevoli per il Consorzio in merito alla debenza del contributo consortile, con un trend positivo in crescita sia in primo che in secondo grado”.

 

 

 




Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: