Ultime notizie

SCUOLA-STOP AL BULLISMO, SE NE E’ PARLATO IN UN INTERESSANTE CONVEGNO A FONTEGRECA

Romilda Russo|Fontegreca. Si è svolto l’8 maggio 2018, presso il plesso scolastico di Fontegreca, afferente all’Istituto Comprensivo “F. Rossi” di Capriati a Volturno un interessante convegno conclusivo per la presentazione del Progetto STOP BULLYING che ha visto coinvolti i ragazzi della scuola secondaria di I° di Capriati a Volturno e Fontegreca.Il Progetto, fortemente voluto dal Dirigente Scolastico, Prof. Vincenzo Italiano è stato realizzato nel corso dell’anno scolastico a seguito di sottoscrizione di un Protocollo di Intesa con l’Associazione “Pianeta Giovani” di ISERNIA, e ha avuto come obiettivo il contrasto ai fenomeni di bullismo, l’individuazione di strategie per prevenire comportamenti a rischi devianza e l’abbandono precoce degli studi.Il Dirigente Scolastico ha affermato che la scuola non può considerarsi un hortus conclusus ma deve essere una comunità che interagisce con la più vasta comunità sociale e civica, attingendo questa espressione dai Decreti Delegati, emanati nel 1974, a seguito di una stagione di promozione di ideali e di valori sociali.Le problematiche del bullismo e del cyber-bullismo non possono essere messe da parte ma la scuola, essendo il primo luogo dove gli alunni sperimentano forme di relazione, non più legate alla sfera emotiva (la famiglia), deve saper leggere la realtà del nostro tempo e le dinamiche che sottendono alle relazioni all’interno di un sistema complesso quale è quello della scuola.Dopo il saluto dei sindaci di Fontegreca, Antonio Montoro, di Prata Sannita, Domenico Scuncio, di Gallo Matese, Antonella Delli Carpini, dell’Assessore del Comune di Capriati a Volturno, Spina Giuseppina e il saluto del Presidente del Consiglio di Istituto, Enzo Ricci, c’è stato l’intervento coinvolgente della Dott.ssa Maria Palmese, Psicologa –  Psicoterapeuta. “Fuori dal bullismo …. Dentro le emozioni”. A seguire si è assistito ad un interessante intervento della Dott.ssa in servizi sociali Linda di Lorenzo. “Cyberbullismo: conoscere per prevenire. La voce dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Statale “Felice Rossi” di Capriati al Volturno”.Il Dott. Palmerino Capaldi, Sociologo del Ser. T d’Isernia ha illustrato ai convenuti le caratteristiche del Progetto STOP BULLYING, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ai sensi dell’art. 12, comma 3, lett. F, della Legge 383/2000 – anno finanziario 2016- soffermandosi sulla metodologia d’intervento di prevenzione al fenomeno del bullismo, che privilegia quelle strategie capaci di formare gli alunni al “rispetto”, alla  “democrazia”, alla “legalità”, attraverso l’educazione tra pari e  il cooperative learning. Il suddetto progetto ha visto coinvolti 11 Regioni italiane.

Infine sono intervenuti gli alunni che hanno presentato la problematica del bullismo e soprattutto del cyber-bullismo dal loro punto di vista. Questi interventi sono stati molto apprezzati perché rappresentano un stimolo per gli educatori che debbono saper leggere queste manifestazioni per intervenire preventivamente e contrastare il disagio nella maniera più adeguata.Al termine il Dirigente Scolastico ha ringraziato le Istituzioni, le famiglie, i docenti e gli alunni sottolineando che tutte le componenti di questa vasta comunità se interagiscono sinergicamente adempiono in pieno al proprio mandato educativo.

 

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: