Ultime notizie

BELLONA, LA BELLISSIMA STORIA DI ROSARITA CHE PERDE 100 CHILI E FINISCE IN TV. “ORA FINALMENTE SONO FELICE”

Lorenzo Applauso.Bellona. L’obesità è un fenomeno fra i piu’ diffusi , una vera e propria malattia che mette in crisi chiunque. I Greci furono i primi a riconoscere l’obesità come un disturbo medico: Ippocrate scrisse che “la corpulenza non è solo una malattia in sé, ma il presagio di altre” Per le donne è ancora piu’ difficile sopportarla. L’estetica, il non sentirti bene con te stessa, il non poterti vestire come si vuole,  sono solo parte di una serie di effetti che  “imprigionano” letteralmente un soggetto con lo scorrere di una vita normale.  Ma si puo’ guarire? Certo che si può. La storia di  Rosarita  Sapone è la dimostrazione che quando si vuole si può. Rosarita  è  di Bellona, 45 anni, una  madre dolce e premurosa, una moglie esemplare che  ha deciso di dire basta fino a centrare l’obiettivo.  Ha seguito un percorso da obesa grave partendo da un peso di 242 kg fino a perdere cento chili. La sua storia ha interessato anche Real Time, la Tv che affronta queste problematiche tanto che Rosarita ha  partecipato in prima persona, al nuovo format che è andato in onda qualche giorno fa.Infatti, è stata la protagonista della prima puntata del 7 maggio scorso .“Sono stata operata ad ottobre presso la Clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dal Professor Cristiano Giardiello, primario della Chirurgia Bariatrica, in sei mesi –dice Virgilia Rosarita – con tenacia e determinazione sono dimagrita di 100 kg”.

  • Ha avuto anche il sostegno di altre persone al di la della chirurgia in un percorso cosi difficile come questo?

“Si, ha avuto il sostegno della mia famiglia, di mio marito Raffaele, i figli Luis e Mariasimona, l’aiuto costante della mia amica Antonella Gaudino e dai volontari dell’Associazione Onlus, presieduta da Giorgio Garofalo”.

  • Che tipo di intervento è stato il suo?
  • “La Sleeve Gastrectomy, è un intervento chirurgico allo stomaco per dimagrire, rivolto a soggetti con problemi di obesità, consiste nella riduzione del volume dello stomaco attraverso l’asportazione di una parte dello stesso”.Il programma televisivo, inutile dirlo,  ha suscitato molto interesse nel pubblico italiano con risultati di audience abbastanza soddisfacenti.Rosarita, naturalmente, sta continuando ancora il suo percorso sia sotto il profilo dietetico che   psicologico e la sua storia ha avuto un impatto molto positivo. Lei psicologicamente è un’altra donna: felice, serena. Il suo traguardo è stato raggiunto.

IN COSA CONSISTE L’INTERVENTO

La Sleeve Gastrectomy (SGL) mira alla riduzione dello stomaco  tramite una resezione. La forma che l’organo prenderà sarà tubulariforme con un volume molto ridotto. Allo stesso tempo sia i nervi dello stomaco e sia il piloro restano intatti conservando la loro funzione gastrica.

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: