METEO, ORE CONTATE PER IL CALDO SOFFOCANTE

Ore contate per il promontorio dell’alta pressione nordafricana che ha portato una parentesi soleggiata ed estiva. Dall’Atlantico inizia ad affluire aria più fresca e instabile che determinerà un brusco calo termico in settimana, localmente anche di 10°C.

SITUAZIONE: L’alta pressione nordafricana resiste ancora su gran parte d’Italia mantenendo tempo stabile e temperature estive su gran parte dello Stivale, ma al Nordovest si avvertono già i primo segnali di un imminente cambiamento. Una perturbazione in avanzamento dalla Francia sta determinando un peggioramento su Piemonte, Valle d’Aosta, Ponente Ligure e Sardegna, con i primi temporali. In giornata avanzerà verso levante innescando un ulteriore peggioramento al Nord ed un calo termico, destinato ad accentuarsi nei prossimi giorni anche sul resto d’Italia, quando l’alta pressione verrà gradualmente smantellata lasciando spazio ad una circolazione più fresca ed instabile che, entro giovedì, avrà comportato un generale ridimensionamento delle temperature anche nell’ordine dei 10°C.

OGGI: La perturbazione atlantica avanza ulteriormente verso est coinvolgendo entro sera gran parte del Nord e del Centro con forti temporali (qui la previsione). Isoterme a 1500m fino a +14 rimpiazzano le precedenti. Il core caldo dell’anticiclone si porta verso l’estremo sud peninsulare e la Sicilia dove ritroveremo ancora valori sopra ai 30°. Dettagli sui principale Capoluoghi. (da Meteo.it)

 

About Redazione (12976 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: