MORTE DI ANTONIO VARRICCHIONE, CHIESTA CONDANNA A DUE ANNI E SEI MESI PER UNO DEI COINVOLTI NEL GRAVE INCIDENTE

Piedimonte Matese. Il magistrato della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha richiesto una condanna e un’assoluzione nei confronti dei due automobilisti finiti sotto processo per la morte di Antonio Varricchione, 57 anni, parcheggiatore all’ospedale di  Piedimonte Matese, persona nota per la sua innata simpatia, avvenuta a seguito di un incidente stradale nel 2010, sulla strada provinciale Alife-Piedimonte. Per uno degli imputati,  è stata chiesta una condanna a due anni e sei mesi, mentre per l’altro che era al volante di una seconda auto coinvolta il Pm ha chiesto l’assoluzione.

 

 

 

 

 

About Redazione (8527 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: