Ultime notizie

VIDEO| PRATELLA, LA SAGRA DEI “TAGLIARIELLI E FASURI”: UN SUCCESSO PER LA PRO LOCO

Redazione. Pratella. Tradizione e continuità col passato. Chilometro zero e condivisione. Tutti termini al centro dell’attenzione del linguaggio quotidiano e nei settori più disparati.
Ma, soprattutto, tutte caratteristiche che hanno fatto risaltare all’esterno le due serate della prima sagra dei ‘Tagliariegli e fasuri’ organizzata – nell’ultimo fine settimana – dalla Pro Loco Pratella.
OSua maestà della due giorni è stata la pietanza dei ‘tagliariegli e fasuri’ cucinata secondo il canone della tradizione pratellese. Un sapiente lavoro di farina ed acqua e tanto olio di gomito sulla spianatoia prima del taglio al coltello della pasta. E ancora fagioli rigorosamente di produzione locale ed un sugo di pomodoro cotto all’insegna della pazienza certosina attendendo che sia ristretto, sino a dare il sapore più caratteristico possibile dell’oro della terra.
Tanto gradimento hanno però riscontrato anche salsicce, arrosticini, crepes e tutte le altre leccornie preparate per i presenti. Ristoratisi, tra l’altro, anche con acqua, vino e le diverse bevande presenti in una carta da fare invidia ad un locale pubblico.
Non è mancato, però, lo spazio per lo spettacolo con le due serate animate da Domenico Dega (la prima) e Tony e Rosita (la seconda), che hanno richiamato anche tanti appassionati di danza presenti nel circondario ad esibirsi in balli individuali o di gruppo.
«Allestire questa sagra – ha affermato la presidente della Pro Loco pratellese Maria Cavicchia – ha rappresentato per noi un fil rouge con il passato di quest’associazione. È stata una linea di continuità, però, all’insegna di una caratteristica ben precisa: quella di un focus sul nostro territorio e sulle nostre peculiarità. Ed è appunto su un’azione valorizzata alla riscoperta degli angoli e delle usanze del nostro paese che vuol essere incentrata la nostra azione con una serie di eventi che spazieranno dalla cultura ai momenti particolari dell’anno attraverso forme di condivisione che strizzeranno l’occhio anche al mondo di oggi».
Un esempio, in tal senso, è il video, divenuto subito virale, sulle espressioni dialettali andato in rete in queste ore. Una sorta di ‘pratellese per tutti’ che ha fatto scoprire e, in alcuni casi riscoprire, il lessico quotidiano ed il vocabolario domestico degli abitanti del centro matesino.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: