PIEDIMONTE MATESE, MUORE AUTOTRASPORTATORE, È GIALLO INTERNAZIONALE

Redazione. Piedimonte Matese. Nel pomeriggio di ieri, un’ambulanza del 118 giunge a sirene spiegate al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese. Sulla barella un uomo in apparenti gravissime condizioni, che non parla italiano e del peso di quasi 150 chili, soccorso in una nota area di servizio della zona, sulla superstrada telesina. La centrale operativa del 118 già aveva allertato cardiologi e rianimatori del suo arrivo in ospedale, per cui l’uomo è stato immediatamente preso in cura. Pare che il suo malore sia dovuto ad un infarto fulminante. Non si sa chi sia e da che nazione provenga. Da un documento quasi illeggibile che porta addosso si pensa possa essere bielorusso, quindi di una nazione europea che non fa parte dei 28 Paesi dell’Unione. Le sue condizioni non lasciano presagire nulla di buono. Passa un poco di tempo e in pronto soccorso si presenta un uomo, molto probabilmente un suo collega di lavoro. Parla discretamente italiano, camionista come l’uomo in lotta fra la vita e la morte. Lo riconosce, si tratta di Tomislav Bached, 45 anni, di nazionalità bulgara, quindi un Paese comunitario, particolare importante per il drammatico, successivo sviluppo della situazione. L’autotrasportatore, infatti, nel corso della notte muore, nonostante gli sforzi del personale sanitario. Il cuore dell’uomo,  probabilmente per l’aggravante del suo peso  eccessivo non cel’ha fatta. Il suo corpo è  attualmente adagiato nella sala mortuaria dell’ospedale di Piedimonte. I carabinieri, informati dalla Direzione Sanitaria, stanno tentando di mettersi in contatto con la famiglia e l’Ambasciata di Bulgaria in Italia.. Si prevedono comunque tempi lunghi per il trasbordo della salma dello sfortunato autotrasportatore nel suo Paese d’origine.

 

About Emiddio Bianchi (2615 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: