Ultime notizie

FALCIANO DEL MASSICO, OGGI L’ADDIO COMMOSSO A LUCA TOSCANO, POI SCOPPIA LA POLEMICA, IL MINISTRO SALVINI:”L’OMICIDA NON DOVEVA STARE LI”

Mario Zannone|Falciano del Massico.Folla commossa al funerale di Luca Toscano, vittima, l’ altro giorno, della furia omicida da parte di un giovane di colore. Morte inaspettata e drammatica, quella occorsa a Toscano,  presso il reparto di terapie psichiatriche del S. Rocco. Parole di dolore e di rammarico si sono succedute negli ultimi giorni anche sui social per l’ assurdità dell’ evento che, comunque, non rimane nell’ ambito della fatalità. La morte è sopraggiunta per specifiche irresponsabilità, per superficialità istituzionale, per la banalità con la quale si approcciano, i responsabili, alle problematiche emergenziali. Il caso ha suscitato reazioni contrastanti tanto da indurre il Ministro Salvini  ad utilizzarlo per l’ indottrinamento xenofobo. Il giovane di colore non doveva stare li’. Era destinatario di un provvedimento di espulsione. La Prefettura dovrà dare conto, come le altre autorità che su Castelvolturno, da tempo, hanno chiuso gli occhi. La tragica morte del compianto Luca Toscano grida dolore per uno Stato assente nell’enclave domitia, per una democrazia alla mercé delle mafie etniche prosperanti sul territorio castellano dove opera un presidio di polizia allo stremo per mancanza di uomini e mezzi. Toscano è morto per mano della negligenza istituzionale e per aver forse creduto di essere al sicuro in un luogo di cura. Un uomo mite e buono, falciato dalla furia omicida di un uomo di colore che viveva senza permesso su un territorio a lui straniero. Salvini ripristini la legge a Castelvolturno senza demagogia e proclami che aizzano le comunità, stanche per le politiche di accoglienza farlocche e prive di incidenza. Lo faccia semplicemente, senza lanciare incendiarie dichiarazioni. Non servono, per chi intende far valere il principio della legge uguale per tutti. Alla famiglia e alla comunità in lutto il sentito cordoglio.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: