Ultime notizie

GALLO MATESE ALLA RIBALTA NAZIONALE, SCELTO COME SOSTA PER LA MILANO – TARANTO DI MOTO D’EPOCA

Nicola Iannitti. Gallo Matese. Piccolo e’ bello riferito alla cerchia dei comuni montani in particolare ai comuni di Gallo Matese e Letino. Gallo Matese, 875 metri sul livello del mare, bagnato dal lago artificiale, ricco di trote, circondato dal verde degli alberi. I due comuni  in questi giorni stanno vivendo una grande popolarita’.  Gallo Matese ancora una volta  e’ stata scelta come punto di sosta dalla milano –taranto.   “rievocazione storica per moto d’epoca ( 32a edizione dall’8 al 14 luglio 2018 ). Ci piace ricordare il secondo appuntamento con Gallo: “Incontro obbligatorio con la gente di questo paesino,  quattro case, la chiesa e una fonte d’acqua purissima e gelida. L’accoglienza è calorosa. Seduti sull’ampia gradinata del tempio sacro bambini, giovani e anziani si gustano lo spettacolo. Il sindaco Giovanni Palumbo non finisce più di stringere mani e salutare i centauri conosciuti lo scorso anno. Simpatia e calore a dosi massicce. Speciali i dolci preparati dalle donne in uno slancio di generosità che ha il sapore d’altri tempi. È questa l’Italia che ci piace di più e che la Milano-Taranto ci fa scoprire”. , giovedì 12 luglio scorso ha fatto tappa a Gallo Matese, la “Milano Taranto” – rievocazione storica per moto d’epoca, evento itinerante ripreso nel 1987, in seguito all’interruzione avvenuta nel ’57 a causa di incidenti mortali. I centauri, partiti lo scorso lunedì (9 luglio) da Milano, continuano la loro avventura, attraversando gli scorci più caratteristici dell’Italia, secondo il percorso tradizionale.

L’arrivo a Gallo era previsto per le 14.30 , in piazza Indipendenza, dove appassionati di motori e semplici curiosi hanno accolto i motociclisti. Questi ultimi hanno sostato nel suggestivo comune del Matese, scoprendo luoghi unici dai punti di vista geografico, culturale e gastronomico. Dopo la piacevole permanenza a Gallo, le moto  sono ripartite alla volta di Matera, per terminare l’itinerario a Taranto.

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: