Ultime notizie

CALCIO, ESODO DI GIOVANI CALCIATORI VERSO IL LAZIO. PARLA IL TALENT SCOUT ALFREDO PAOLISSO

Cassino. Ad oggi si registrano oltre 20 ragazzi, tra i migliori talenti della zona matesina- molisana, che hanno scelto di affidarsi al progetto del Cassino Calcio 1924, una vera e propria fuga  dell’ultimo periodo.

Ad un anno dalla prima intervista torna a parlare il nuovo responsabile del settore giovanile del Cassino Calcio 1924, Alfredo Paolisso.

  • Ciao Alfredo, innanzitutto cos’è cambiato rispetto allo scorso anno?

“  Partendo da cosa è cambiato, la stagione che segue mi vedrà in una veste completamente diversa, infatti, lo scorso anno ero investito della carica di team manager, quest’anno, grazie al buon lavoro offerto, sono riuscito ad ottenere un ruolo di maggior rilievo all’interno della società. Al momento dividiamo l’area scouting con il mio amico e collega Remigio Ripa altro responsabile della sezione; dunque cambiano ambizioni e obiettivi, con la volontà di fare sempre meglio e cercare di crescere professionalmente”

  • Perché sempre più persone decidono di affidarsi a questo progetto?

“Il progetto ha basi solide, rispetto alle nostre zone la differenza sostanziale consiste nelle strutture di cui dispone la società, ma soprattutto nella cultura di fare calcio degli uomini di cui ci avvaliamo. Basti pensare che i nostri dirigenti provengono tutti dall’Università degli studi di Cassino, precisamente dalla facoltà di giurisprudenza ad indirizzo sportivo. Per i nostri ragazzi sono a completa disposizione un posturologo, un dietologo e un preparatore per ogni gruppo dell’attività agonistica. Dunque la nostra cultura calcistica si fonda su 3 pilastri fondamentali: organizzazione, uomini e strutture.”

  • La tua influenza nel nostro calcio aumenta sempre di più, sei entusiasta di ciò?

“Personalmente non calcolo questo fattore, sono lo stesso di quando ho cominciato e intendo mantenere questa filosofia. Ovviamente, pago il prezzo di essere esposto, le critiche sono all’ordine del giorno.”

Quali sono i tuoi progetti futuri e quelli della società?

“Ragioniamo tutti in un’unica direzione: i miei obiettivi sono anche quelli della società, se così non fosse non avrei motivo di rimanere, ma, come già detto, la volontà è quella di crescere sempre di più, un giorno dovrò lasciare Cassino ed uscirò esattamente dalla porta da cui sono entrato il primo giorno, ma con dispiacere, siccome il nostro gruppo, con il tempo, è diventato una famiglia.”

 

 

 

 

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: