Ultime notizie

UN PO’ DIO MOLISE- ISERNIA, TRUFFA ALLE ASSICURAZIONI E DROGA IN UN’OPERAZIONE DELL’ARMA

Monteroduni (IS):   Armato di un coltello a serramanico, 40enne fermato dai Carabinieri ad un posto di blocco.

A Monteroduni, un 40enne del luogo, è stato fermato dai Carabinieri della locale Stazione, mentre eseguivano un posto di blocco istituito per prevenire reati in genere e per tutelare la sicurezza stradale. Da una perquisizione personale e veicolare, è emerso che l’uomo era armato di un coltello a serramanico di genere vietato. L’arma è stata sottoposta a sequestro mentre nei confronti del 40enne è scattata una denuncia per porto illegale di armi. Ulteriori indagini sono in corso per accertare quali fossero le intenzioni dell’uomo ed il perché girasse armato di coltello.

Venafro (IS):    Falsifica la residenza per truffare la Compagnia assicuratrice, 50enne campano, denunciato dai Carabinieri.

A Venafro, i Carabinieri della locale Stazione, hanno denunciato un 50enne di origine campana, che aveva prodotto falsi documenti che attestavano la sua residenza anagrafica in provincia di Isernia, al fine di truffare la compagnia assicuratrice dei mezzi a lui intestati, ottenendo il pagamento delle tariffe assicurative di gran lunga inferiori a quelle applicate nei luoghi di origine. L’uomo dovrà rispondere dei reati di falsificazione di documentazione per la stipula di contratti assicurativi e truffa aggravata.

Pietrabbondante (IS):  Sorpresi all’interno del teatro Sannitico in possesso di hashish e marijuana. Due giovani finiscono nei guai durante un controllo dei Carabinieri.

A Pietrabbondante, durante il concerto della cover dei Pink Floyd, tenutosi nella decorsa serata all’interno del teatro sannitico, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agnone, hanno fermato due giovani vacanzieri,  poco più che 20enni, rispettivamente in possesso di dosi di hashish e marijuana. Le dosi sono state sottoposte a sequestro mentre i due dovranno rispondere di detenzione illegale di stupefacenti. Ulteriori indagini sono in corso da parte dei Carabinieri per accertare il canale di rifornimento della droga rinvenuta.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: