Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, TORNA “IL CONCERTO D’AUTUNNO” ALL’ASSOCIAZIONE STORICA

Piedimonte Matese. E’ previsto per Sabato 6 Ottobre prossimo , alle ore 18,00, presso la sala Minerva  dell’Associazione storica in via Marrocco a Piedimonte Matese “ Il  Concerto d’Autunno “ . Un evento che si tiene ogni anno diventando un appuntamento ormai consolidato ed atteso dagli amanti della musica.

QUESTO IL PROGRAMMA  : Ensemble Lirico- Strumentale “L’Estro della Romanza” Domenica Pennacchio, soprano Sergio Dragone, tenore Piero Pellecchia, clarinetto Rossella Vendemia, pianoforte

 

  1. Cognazzo:          Carmen’s City
  2. P. Tosti:                   Malia (tenore)
  3. Gastaldon: Musica proibita (soprano)
  4. Furnò E- De Curtis:         Non ti scordar di me  (soprano e tenore)

 

  1. Egea: Divertimento da “Guglielmo Tell” di G. Rossini

 

  1. A. Mozart: “Voi che sapete” da ‘Le Nozze di Figaro
  2. Puccini: “Ch’ella mi creda”  da ‘La fanciulla del West

 

  1. Egea: Parafrasi da “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini

 

  1. Verdi: “Ave Maria” da ‘Otello
  2. Puccini: “E lucean le stelle” da ‘Tosca

 

  1. Rossini: Tarantella
  2. Cognazzo: Divertimento napoletano

 

  1. Cottrau: Santa Lucia (soprano)
  2. Falvo: Dicitencello vuje (tenore)

 

  1. Cognazzo: Rotazione I (girotondo semiserio su spunti di Nino Rota)

 

  1. De Curtis: Torna a Surriento (soprano e tenore)

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: