Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, PALAZZO DUCALE, DI LORENZO SOLLECITA I LAVORI DI RESTAURO

Redazione. Piedimonte Matese. In una accorata lettera inviata da Luigi Di Lorenzo a Salvatore Buonomo, Soprintendente alle Belle Arti e al Presidente della Provincia, Giorgio Magliocca, il sindaco di Piedimonte Matese esprime la sua preoccupazione in merito al declino del Palazzo Ducale, abbisognevole di immediati interventi di restauro: “L’incuria di lunghi decenni e le intemperie a cui il nobile ma vetusto palazzo è esposto e i danni che procurano, hanno tempi diversi da quelli burocratici. Il tempo rappresenta una variabile che assume connotati diversi ed incide in modo diametralmente opposto. E mentre il tempo di attesa per un finanziamento può apparire relativamente breve, un temporale improvviso, più violento del solito, e di appena pochi minuti, può irreversibilmente compromettere capolavori del nostro Rinascimento. Sento di sollecitare il senso istituzionale ed i doveri che ne derivano, nonchè la personale sensibilità ed attenzione per l’arte, la storia e per la cultura del territorio. E’ necessario porre in essere con estrema urgenza quei minimi interventi che impediscano alle infiltrazioni di rovinare gli affreschi nella parte in cui è crollato il solaio. Bisogna impedire che il “tempo” cancelli il tempo.

 

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: