Ultime notizie

SANITA’ CASERTANA NELLA BUFERA . “ITALIA 1” SI OCCUPA DEGLI OSPEDALI. PROSSIME VISITE A PIEDIMONTE E DEL CASO DEI BUONI MENSA?

La sanità dell’Asl Caserta nella bufera. Le Iene, la nota trasmissione di Italia 1, sta scoperchiando i tanti problemi nella dirigenza dell’ Asl.Seconda tappa dell’inchiesta di Gaetano Pecoraro, inviato delle Iene, sull’Asl di Caserta tra dirigenti in sostituzione permanente, ospedali fantasma, sporcizia e Tac troppo vecchie per rilevare una patologia.Una settimana fa la storia del chirurgo Nazario Di Cicco, umanamente distrutto, per aver denunciato 18 anni fa la malasanità nell’Asl di Caserta e in particolare nell’ospedale di Aversa. Inutile dire che come tante iene, comuni cittadini, probabilmente dipendenti che conoscono le problematiche, hanno inviato numerosi filmati alla trasmissione  dove si vedono   montagne di immondizia e macchinari abbandonati. Gaetano Pecoraro è tornato nel Casertano, partendo da Sessa Aurunca questa volta: Tac troppo vecchie e inutilizzabili, sale operatorie nuove ma fuori norma e trasformate in deposito. A Santa Maria Capua Vetere? Nella sala operatoria piove.  Poi le qualifiche necessarie per i dirigenti e primari, con tantissime, troppe sostituzioni “permanenti” che da 6 mesi diventano di anni. Tutto questo sfacelo sanitario vede l’Asl di Caserta in testa in Italia nella triste classifica delle morti evitabili nella sanità. Poi l’intervista o meglio la tentata intervista al governatore della Campania Vincenzo De Luca, che non ha preso benissimo la visita delle Iene. Circola una voce secondo la quale l’inchiesta non sarebbe finita ma nel mirino di Italia 1 potrebbero finire altri ospedali dell’Asl diretti dal Direttore Generale De Biasio, secondo il quale però va tutto bene. Dopo Maddaloni, Sessa Aurunca e Aversa restano l’Ospedale di Marcianise Piedimonte. Il primario di Chirurgia a Piedimonte Matese, ad esempio, aspetta ancora di essere chiamato in servizio dopo aver vinto il concorso. Ovviamente un reparto senza primario è comunque un grosso disagio in termini di organizzazione e di stimoli.

Nel mirino delle Iene potrebbe finire anche il pagamento o mancato pagamento dei famosi 15 minuti della mensa: c’è fermento fra il personale. Si tratta di un rimborso che l’Asl deve versare ai dipendenti che non erano tenuti a recuperare 15 minuti per ogni turno, tanto che la sentenza gli ha dato poi ragione. Qui non si capisce come mai alcuni dipendenti sono stati già pagati, altri aspettano da anni, addirittura altri ancora, oggi sono addirittura in pensione senza aver percepito una lira.

Anche questo resta un mistero tutto italiano come i tanti   che sarebbe da chiarire, con la speranza che gli avvocati che per questa vicenda si sono arricchiti giustamente, diano, insieme all’Asl  almeno la versione ufficiale e pubblica per tranquillizzare chi quei soldi non li ha avuti e chissà se li avrà ancora. In questo non siamo in grado di parlare di illegalità ma si aspetta maggiore chiarezza sul metodo, questo si.Anche il personale è altro problema mai voluto risolvere in questo nosocomio che necessita di un riordino, ognuno al proprio posto, per evitare che reparti in forte sofferenza per la carenza di infermieri, ad esempio, perchè invece gli infermieri vengono utilizzati in altre mansioni con la benedizione di alcuni sindacati.

Che dire dei Caposala di ruolo da anni lasciati in reparti o servizi meno importanti ma di comodo, mentre nei reparti nevralgici, dove si lavora intensamente e dove è maggiormente richiesta la presenza del coordinatore, mancano perché andati in pensione e mai sostituiti. Ma la lista sarebbe lunga e preferiamo rimandarla ad una prossima puntata.

video

https://www.iene.mediaset.it/video/caserta-malasanita-asl-nomine-irregolari_219061.shtml

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: