Ultime notizie

AGGREDITA LA GIORNALISTA RAI ROBERTA SPINELLI E IL SUO CAMERAMAN. SI ERA OCCUPATA ANCHE DEI FURTI NEL MATESE. SIAMO AL SUO FIANCO

La brava giornalista, Roberta Spinelli, che si era occupata con Mediaset anche dei furti nel Matese, coordinando brillantemente i servizi esterni ed ora alla Rai e il suo cameraman che era con lei, sono stati aggrediti mentre erano in collegamento in diretta da una ex fabbrica di Roma oggi adibita a luogo di spaccio di droga.

Una aggressione vergognosa da parte di quelli che oggi sono  diventati  i “padroni” delle piazze di spaccio  e di tutte queste aree dismesse, dove regna incontrastato  il degrado ad ogni livello. Roberta Spinelli aveva osato disturbarli, evidentemente, forse aveva violato la loro privacy, tanto che insieme al suo cameramen è stata poi costretta a scappare. La giovane giornalista è una delle inviate di punta di “Storie Italiane” e aveva osato entrare all’interno del vecchio stabile per raccontare quei luoghi, uno stabilimento abbandonato nel quartiere San Basilio.

Un modo per denunciare questi fatti e per evitare altre Desirèe. A farli scappare a bottigliate gli stessi pusher. Una situazione che va denunciata dai piccoli giornali e dalla stampa in generale come pare stia avvenendo in queste ore, affinchè episodi vergognosi come questi, non certo da Paese civile, non abbiano piu’ a verificarsi. Anche la redazione di casertasera rimane decisamente al fianco della giornalista e del suo cameraman  per dire basta a questi episodi gravissimi ed incivili che vogliono imporre il silenzio ma a Roberta Spinelli, siamo certi, non gli potranno mai tappare la bocca. Un pò la conosciamo.(Nella foto la giornalista Roberta Spinelli in un fotogramma della trasmissiione Rai)

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: