LA CRIMINOLOGA ALLE DONNE: “PRIMO DENUNCIARE”

ANTONELLA FORMICOLA|  Ancora una strage familiare, ancora una donna morta. Accade a Vairano Scalo nel casertano. La giovane donna Antonella Laurenza, uccisa dal marito, insieme alla sorella Rosanna Laurenza. Uomini violenti, mogli spaventate che non riescono a trovare il coraggio di denunciare. Il finanziere gia’ affetto da problemi psicologici non accettava l’idea della separazione, e ieri con la pistola di ordinanza ha sparato contro la moglie, la cognata e i suoceri e poi si e’ suicidato. La storia si ripete, il copione e’ sempre lo stesso. Occorrono immediatamente  rimedi seri e incisivi, campagne di sensibilizzazione per educare ai sentimenti e spiegare a tante donne che vivono drammi e violenze l’importanza della denuncia. Il finanziere non accettava la separazione, per altro molto burrascosa colpevolizzava anche la famiglia della moglie e quindi la furia omicida si e’ scatenata su di lei e tutti i suoi affetti. Le donne vittime di violenza vanno tutelate aiutate e’ importante convincerle ad uscire dal silenzio, dalla paura. L’uomo pare avesse gia’ di suo problemi mentali probabilmente sottovalutati e ieri il gesto estremo. Questi casi drammatici continuano ad essere ancora troppi, ci vuole impegno da parte di tutti per cercare in qualche modo di arginare un fenomeno ormai inarrestabili. I casi violenza familiare sono troppi e purtroppo spaventosamente drammatici.

About Redazione (7542 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: