Ultime notizie

S.POTITO SANNITICO, UN MEMORIAL PER RICORDARE IL MUSICISTA SCOMPARSO PAOLO RICCIO

Natale Fortuna|San Potito Sannitico. Il ricordo di Paolo Riccio continua a battere nei cuori degli amici e dei tanti musicisti che hanno lavorato con lui e che hanno voluto rendergli omaggio con un memorial a lui dedicato organizzato per giovedì 29 novembre alle ore 20.30 presso il Teatro Comunale di San Potito Sannitico. L’evento, primo nella storia, sarà patrocinato dal comune di San Potito Sannitico e vedrà oltre alla partecipazione sentita del primo cittadino, Francesco Imperadore, la presenza di tanti musicisti che regaleranno uno spettacolo musicale all’insegna della solidarietà e nel ricordo dell’amico scomparso.

Paolo, affermato musicista, scomparso prematuramente lo scorso giugno, ha iniziato ad amare la musica già in giovane età, anzi la scintilla che ha fatto scattare questa sua passione, affermano gli amici che hanno avuto la fortuna di conoscerlo bene, è nata con lui, essendo cresciuto in una famiglia amante della musica, tanto è vero che suo padre  Michelino è stato per molti anni membro della banda musicale di San Potito. Il suo gruppo preferito “Le orme” ha influenzato non poco la sua attività musicale tanto da portarlo a fruire di numerosi brani che lui stesso ha riprodotto e  reinterpretato negli anni con la sua band  Old Generation. Negli anni 70/80 è stato protagonista di varie edizioni dello Zecchino d’oro potitese, della Corrida, membro della Schola Cantorum del paese e di tante altre manifestazioni sempre all’insegna della musica. “Talentuoso, sensibile, ironico e testardo, con queste qualità travolgeva tutti quelli che incontrava, amici e sconosciuti che fossero, tutti venivano inclusi nel suo mondo in un attimo. Con la sua chitarra parlava di sè, parlava di quello che sentiva, parlava del suo amore per la musica. Sempre pronto a mettere a disposizione le sue competenze musicali, le sue capacità canore, la sua semplicità, la sua bontà d’animo”. Con queste parole lo ricorderanno i suoi amici di sempre Anna, Vincenzo, Gianni, Albino e tanti altri musicisti affermati per una serata speciale dedicata alla sua grande passione, la musica.

L’evento avrà inizio con l’esibizione del gruppo Old Generation con brani del loro gruppo conduttore “Le Orme”. Molti gli amici dell’artista in concerto durante la serata, tra cui suo figlio Pasquale, che seguendo l’esempio del padre, è diventato oggi un affermato batterista. Tanti saranno gli interventi degli amici suoi più cari che ricorderanno Paolo, la sua vita da musicista con ricordi personali di vita vissuta e trascorsi insieme sia nella musica che nella quotidianità. Una grande gioia per Pasquale Riccio che potrà sentire tutto il calore, l’affetto e la stima che San Potito Sannitico ha sempre nutrito per suo papà Paolo.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: